Captain Marvel: svelato l'anno degli eventi del film

Svelato l'anno esatto in cui sarà ambientato il film di Captain Marvel.

Finalmente sappiamo quando esattamente si svolgeranno gli eventi di Captain Marvel. Fino ad ora sapevamo che il nuovo film dell'Universo Cinematografico Marvel sarà ambientato nei primi anni '90, ma l'anno esatto non era stato ancora precisato. Ora sembra che vedremo Carol Danvers, Nick Fury e l'Agente Coulson in azione nel 1995 quando il film arriverà nei cinema l'anno prossimo.

Questa notizia arriva direttamente dal sito web Disney Japan. La pagina in questione tradotta in inglese afferma chiaramente che Captain Marvel si svolge nel 1995. La traduzione recita "La scena è il 1995. La storia prima della formazione degli Avengers". La trama si svolge quindi 17 anni prima della formazione degli Avengers vista nel film del 2012.

Abbiamo già visto come i registi Ryan Fleck e Anna Boden utilizzeranno l'ambientazione nel trailer di Captain Marvel, con Carol Danvers che si schianta sulla Terra attraverso il tetto di un Blockbuster Video, così come il personaggio di Brie Larson che sfoggia una t-shirt dei Nine Inch Nails.

La scena dopo i titoli di coda di "Infinity War" ha introdotto Carol Denvers senza mostrarla, mostrando invece Nick Fury che inviava una chiamata di soccorso a Captain Marvel. Questo ci porta a credere che fino agli eventi di "Infinity War" la supereroina sia stata lontana dalla Terra, magari impegnata in una missione in qualche remota regione dello spazio.

Nel frattempo Marvel Comics ha ufficialmente cambiato la storia di origine di Carol Danvers prima dell'uscita del film Captain Marvel. Non è stato confermato, ma questo cambiamento nella storia potrebbe essere stato apportato per supportare l'uscita del film indipendente che arriverà nei cinema a marzo. Ricordiamo che in questo senso ci sono precedenti, Marvel ha già cambiato look e storia di Nick Fury dopo che Samuel L. Jackson ha incarnato il personaggio sul grande schermo.

Nei fumetti originali, Captain Marvel ottiene i suoi poteri dal dispositivo Psyche-Magnitron, che esplodendo ha fuso il suo DNA con quello di Mar-Vell. La storia è rimasta relativamente la stessa da quasi quarant'anni. Tuttavia il quarto numero della serie "Life of Captain Marvel" di Margaret Stohl, Carlos Pacheco ed Erica D'Urso ha significativamente cambiato questa storia.

Il numero 4 di "Life of Captain Marvel" ha rivelato che la madre di Carol Danvers, Marie Danvers, è un membro della razza aliena dei Kree, il che rende Carol un ibrido umano-Kree. Quando il Pysche-Magnitron è esploso, ha attivato i suoi poteri latenti. Il suo DNA non viene fuso con quello di Mar-Vell, il che potrebbe essere il modo in cui il film "Captain Marvel" deciderà di gestire la situazione sullo schermo. Ciò significa anche che Carol non ha ricevuto i suoi poteri da un uomo. Marie Danvers spiega che i poteri di Carol sono "non presi in prestito, non un regalo, non un incidente". Viene anche rivelato che il nome di Marie è in realtà Mari-Ell mentre quello di Carol è Car-Ell.

Ci sono ancora molte domande su come Carol Danvers si inserirà nella "Fase 4" dell'Universo Cinematografico Marvel, ma sappiamo dal capo dei Marvel Studios, Kevin Feige, che lei sarà il personaggio più potente che abbiamo mai visto sul grande schermo fino a questo momento. Feige ha anche notato che la supereroina assumerà un ruolo simile a quello Tony Stark durante la fase successiva dell'UCM, il che significa che lei sarà molto importante all'interno delle dinamiche degli Avengers durante e dopo Avengers 4.

Oltre al premio Oscar Brie Larson, il film di "Captain Marvel" include Samuel L. Jackson, Djimon Hounsou, Lee Pace, Lashana Lynch, Gemma Chan, Algenis Perez Soto, Rune Temte, McKenna Grace, Clark Gregg, Jude Law e Ben Mendelsohn come leader degli Skrull. "Captain Marvel" arriva nelle sale l'8 marzo 2019, appena due mesi prima di "Avengers 4", che esce il 3 maggio 2019.

 

 

 

Fonte: Screenrant / ComicVine

 

 

 

  • shares
  • Mail