Star Wars 9: nuova teoria dei fan su Kylo Ren in “L’ascesa di Skywalker”

Nuova teoria dei fan su Kylo Ren in “Star Wars: L’ascesa di Skywalker” e una sua potenziale missione segreta tra le fila del Primo Ordine.

Una nuova teoria dei fan ipotizza che Kylo Ren sarà svelato come agente infiltrato in Star Wars: L’ascesa di Skywalker.

[quote layout=”big”]È utile tenere presente che il passaggio di Anakin al lato oscuro è stato il risultato di varie cose. Possiamo dire che alla fine, la sua principale decisione cosciente di rivolgersi al Lato oscuro fu la sua paura della morte di Padme e la certezza da parte di Palpatine di poter salvare Padme se fosse diventato un Sith. E così questa decisione consapevole ha cementato la sua svolta diventando un Sith. Tuttavia, non è l’unico motivo. Anakin aveva già gravi problemi emotivi. Il suo amore per Padme era geloso e possessivo. Era diffidente e pieno di risentimento per il Consiglio Jedi e sempre più diffidente e arrabbiato con Obi-wan. Anakin aveva problemi emotivi che erano stati bolliti per qualche tempo che lo rendevano aperto al Lato Oscuro, e sicuramente abbastanza per tenerlo lì una volta convertito. La sua decisione di essere un Darksider fu una decisione consapevole da parte sua, che credeva lo avrebbe aiutato a sistemare il mondo (porre fine alla schiavitù) e salvare la sua famiglia. Aveva una ragione per cui credeva di essere buono, diventando un Sith, ma ciò non significa che diventare un Sith fosse una buona scelta, specialmente con tutti i suoi problemi. Possiamo potenzialmente considerare Kylo allo stesso modo. Avrebbe potuto prendere una decisione consapevole di unirsi al Lato Oscuro per salvare qualcosa – porre fine a Palpatine, qualunque cosa, ma avere ancora numerosi problemi emotivi e traumi che affrontano il tradimento percepito dalla sua famiglia e problemi di abbandono, così come la sua convinzione che il suo ruolo è essere il mostro che tutti pensano di essere. Prima avevo respinto la teoria dell’agente infiltrato, ma ora vedo che la stavo osservando in modo troppo semplicistico. Kylo avrebbe potuto benissimo credere che stesse facendo qualcosa di “giusto”. Ma ciò significa anche che avrebbe dovuto diventare il mostro che tutti lo consideravano, e con i suoi problemi di paura, diventare quel mostro non era troppo difficile. Le sue parole ad Han: “È troppo tardi”, indicano che Kylo ha assolutamente fatto una stron*ata, e che è consapevole che è moralmente sbagliato e che non ne è esattamente felice. Ma in entrambi i film, sembra che Kylo si comporti come se non avesse altra scelta che farlo. L’errore sommerso ha probabilmente un ruolo in questo, ma è possibile che ci sia una nozione di idea che lo stia facendo per un scopo finale “buono”.[/quote]

Detto ciò non possiamo non notare che un cambio di fronte così repentino del tormentato Kylo Ren in quello che sarà l’ultimo capitolo della saga Skywalker potrebbe essere davvero troppo, e rischierebbe di creare troppe domande senza risposta riguardo alle dinamiche che hanno coinvolto Luke Skywalker e un giovane Ben Solo.

“Star Wars 9 ” arriva nei cinema italiani il 18 dicembre.

 

Fonte: Esquire / Reddit

 

 

 

Ultime notizie su Star Wars

Tutto su Star Wars →