Galline in fuga 2: iniziata la pre-produzione

Pre-produzione in corso del sequel animato "Galline in fuga 2" di Aardman Animations.

Aardman Animations sta attualmente affrontando la fase di pre-produzione di Galline in fuga 2, sequel annunciato ufficialmente lo scorso aprile. Il film originale è arrivato nelle sale nel 2000 e ha incassato oltre 224 milioni di dollari, diventando il film d'animazione in stop-motion con il maggior incasso di sempre.

Will Becher, co-regista di Shaun, vita da pecora: Farmageddon - Il film, uscito nelle sale italiane lo scorso 26 settembre, ha dato la notizia dei lavori in corso per "Galline in fuga 2". Becher afferma che la sala modelli di Aardman è ora "invasa da polli" con i lavori sul sequel che hanno preso il via.

Abbiamo un team di modellisti e, ad un certo punto, era solo pieno di pecore, ma lentamente nel corso delle settimane successive è stato invaso da polli ... Quindi c'è sicuramente una qualche intenzione e così hanno annunciato che sono in pre-produzione su un sequel.

 

Una data di uscita per "Galline in fuga 2" non è ancora stata annunciata. Sam Fell di ParaNorman dirigerà il sequel con la produzione di Paul Kewley di Shaun, vita da pecora. I co-fondatori di Aardman, Peter Lord e David Sproxton, sono produttori esecutivi. La prima puntata è stata diretta da Lord e Nick Park, che hanno creato Wallace & Gromit.

Gli sceneggiatori originali Karey Kirkpatrick e John O'Farrell si sono riuniti per scrivere la sceneggiatura di "Galline in fuga 2". Il film originale è stato il primo lungometraggio di Aardman e ha lanciato lo studio di animazione specializzato in stop-motion. Il film si concentra su un gruppo di polli che stanno tentando di sfuggire ad una morte certa per mano di un malvagio agricoltore.

I fondatori di Aardman Animations, Peter Lord e David Sproxton, hanno deciso l'anno scorso di trasferire la proprietà ai propri dipendenti nel tentativo di mantenere lo studio indipendente. La società è stata fondata nel 1972 e il duo ha lavorato duramente per mantenere il massimo livello qualitativo. "Non sono affari per noi, è tutto, è la nostra dichiarazione al mondo", hanno detto Lord e Sproxton aggiungendo: "Dopo averlo fatto per così tanti anni, l'ultima cosa che volevamo fare era semplicemente consegnarlo a qualcuno". Passare l'azienda ai dipendenti è stato un modo per il duo di conservare e perpetuare la loro visione.

 

Fonte: Flickering Myth

 

 

  • shares
  • Mail