È ufficiale, Robert Zemeckis dirigerà il live-action Disney di Pinocchio

Il padre di Forrest Gump dirigerà il live-action di Pinocchio.

Ancora lui, il burattino di legno. Con Pinocchio di Matteo Garrone da poco uscito nelle sale d'Italia, fa ancor più rumore l'ufficialità di un nuovo live-action dedicato al leggendario personaggio di Collodi. Un live-action Disney che sarà diretto e co-sceneggiato al fianco di Chris Weitz da Robert Zemeckis, attesissimo in sala in questo 2020 con un nuovo adattamento di The Witches.

Dopo mesi di trattative e rumor, Deadline ha certificato la firma sul contratto. Zemeckis e Weitz cancelleranno la bozza di sceneggiatura precedentemente scritta da Simon Farnaby.

Sebbene non sia stata annunciata una data di uscita ufficiale per Pinocchio, la Disney ha diversi slot già prenotati per live-action al momento senza titolo: 12 marzo 2021; 30 luglio 2021; 8 ottobre 2021; 19 novembre 2021; 25 marzo 2022; 27 maggio 2022; 8 luglio 2022; 12 agosto 2022; 4 novembre 2022; 10 marzo 2023; 26 maggio 2023; 14 luglio 2023; 11 agosto 2023; 6 ottobre 2023; e il 15 dicembre 2023. 15 film in 3 anni. Un'invasione.

Il primo in arrivo, il prossimo 27 marzo, sarà Mulan. Poi di certo ci sono La Sirenetta, Peter Pan e Bambi, annunciato nelle ultime ore. Secondo classico animato Disney dopo Biancaneve, Pinocchio, per quanto fu il primo film d'animazione a vincere un premio Oscar competitivo - vincendone due, per la migliore colonna sonora e la migliore canzone per Una stella cade - fu inizialmente un flop. Nel 2017 Sam Mendes era stato avvicinato al progetto. Ora la palla è passata ad un altro regista premio Oscar.

  • shares
  • Mail