• Film

Tyler Rake: curiosità e recensione del film Netflix con Chris Hemsworth

Un tormentato mercenario accetta una missione per salvare il figlio di un boss della droga. Leggi la recensione del brutale action “Extraction”.

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

 

In un mondo sotterraneo di trafficanti di armi e spacciatori un ragazzo diventa il pedone in una guerra tra famigerati signori della droga. Intrappolato dai rapitori all’interno di una delle città più impenetrabili del mondo, il suo salvataggio richiama l’abilità senza pari di un mercenario di nome Tyler Rake, ma Rake è un uomo distrutto con nulla da perdere, che nutre un desiderio di morte che rende quasi impossibile una missione già mortale.

Chris Hemsworth torna in un ruolo in solitaria dopo il successo del blockbuster Avengers: Endgame e il flop Men in Black: International e come già accaduto con il notevole 12 Soldiers, anche stavolta il Thor dell’Universo Cinematografico Marvel si dimostra solido attore di film d’azione, non carismatico come alcune icone action degli anni ottanta, ma in grado di sostenere una performance drammatica di alto profilo alla stregua di un Keanu Reeves (ogni riferimento a “John Wick” non è puramente casuale).

Tyler Rake aka Extraction è una produzione Netflix che segna il debutto alla regia dell’attore e stuntman Sam Hargrave che dimostra una padronanza notevole della macchina da presa, padronanza che arriva dall’esperienza acquisita come regista di seconde unità per film come Deadpool 2, Atomica bionda e The Accountant. Hargrave non si perde in chiacchiere e riempie le quasi due ore di film con una corsa mozzafiato ad alto tasso emotivo con coreografici e brutali combattimenti corpo a corpo con armi da fuoco (vedi John Wick), un’estetica che strizza l’occhio ai popolari videogiochi sparatutto in prima persona e un Chris Hemswort che sfrutta tutta la sua fisicità (1,90 m per 80 kg) ed emotività per dare al tormentato mercenario Rake un carico di pathos che arriva senza filtri.

Tyler Rake è intrattenimento duro e puro e “chissenefrega” se il plot risulta prevedibile e i personaggi di contorno appena abbozzati, il film va fruito in tutta la sua schietta brutalità e se si cerca dell’altro e non si regge la dose violenza infusa nel film, il consiglio è di passare oltre, di film più “impegnati” e impegnativi ce ne sono a bizzeffe tra cui scegliere e Tyler Rake non è annoverabile tra di essi.

 

[rating title=”Voto di Pietro” value=”7″ layout=”left”]Tyler Rake (Extraction): Regia di Sam Hargrave. Un film con Chris Hemsworth, David Harbour, Golshifteh Farahani, Derek Luke, Randeep Hooda, Shataf Figar, Neha Mahajan, Priyanshu Painyuli, Pankaj Tripathi. Genere: Azione / Drammatico (USA, 2020). Il film è disponibile in esclusiva su Netflix a partire dal 24 aprile.

 

Curiosità

  • Il film è stato girato in una città dell’India, Ahmedabad, e la gente del posto è impazzita nel vedere Chris Hemsworth. Molti fan sono rimasti sul set per almeno 15 ore solo per vederlo.
  • L’attore David Harbour che nel film interpreta Gaspar è noto per i ruoli dello sceriffo Jim Hopper nella serie tv Stranger Things e Hellboy nell’omonimo reboot del 2019.
  • Chris Hemsworth è anche co-produttore del film.
  • La sceneggiatura del film è di Joe Russo e basata sulla graphic novel “Ciudad”.
  • Il bambino che appare nei flashback sulla spiaggia è il vero figlio di Chris Hemsworth.
  • La sequenza d’azione girata in una singola ripresa dura esattamente 11 minuti e 30 secondi.
  • Arnold Schwarzenegger e Bruce Willis ad un certo punto dello sviluppo sono stati collegati al progetto, entrambi per il ruolo di protagonista.
  • Il film segna il debutto alla regia dell’attore e stuntman Sam Hargrave.

 

[Per guardare il video clicca sull’immagine in alto]

 

 

I Video di Blogo

Sky Cinema: promo con Alessandro Gassmann