Golden Globes 2021 slittano a fine febbraio

Dopo lo slittamento degli Oscar e dei BAFTA causa emergenza coronavirus, arriva come da copione anche la notizia del posticipo ufficiale dei Golden Globes 2021. I prestigiosi premi statunitensi gestiti da una commissione di novanta giornalisti della stampa estera iscritti all'HFPA (Hollywood Foreign Press Association) ha annunciato che nuova data della cerimonia è stata fissata al 28 febbraio 2021, due mesi prima della nuova data degli Oscar fissata al 25 aprile.

All'inizio di marzo, la Hollywood Foreign Press Association ha annunciato che, a causa della pandemia, i film potranno qualificarsi per i Golden Globes anche se non vengono proiettati per la prima volta in un cinema. Invece, i film possono essere pubblicati per primi su un formato televisivo (ad es. servizio di streaming in abbonamento, canale via cavo in abbonamento, trasmissione televisione, ecc.) e saranno comunque idonei.

L'HFPA ha descritto la loro "procedura di screening alternativa" come "temporanea", dichiarando che entrerà in vigore "il 15 marzo fino a quando una data non sarà determinata dall'HFPA quando i cinema nell'area di Los Angeles saranno generalmente riaperti". L'ammissibilità per i film - che è iniziata il 1° gennaio 2020 e scadrà alla fine del 31 dicembre 2020 - è stata estesa al 28 febbraio 2021.

La cerimonia dei Golden Globes andrà come sempre in onda su NBC e vedrà il ritorno in veste di conduttrici delle attrici Tina Fey e Amy Poehler.

 

Fonte: Collider

 

 

  • shares
  • Mail