Amore a seconda vista su Sky Cinema Uno e Now dall’8 giugno

Disponibile dall’8 giugno su Sky Cinema Uno e Now la commedia romantica francese “Amore a prima vista” diretta da Hugo Gélin (Famiglia all’improvviso).

Amore a seconda vista, su Sky Cinema Uno e Now disponibile a partire dall’8 giugno, la commedia romantica francese diretta da Hugo Gélin e interpretata da François Civil, Joséphine Japy e Benjamin Lavernhe.

Raphael (François Civil) è convinto di avere tutto nella vita: una bella casa, un buon lavoro come scrittore di bestseller, un amico fidato con cui giocare a ping pong e Olivia (Joséphine Japy), sua moglie da 10 anni. Con lei è stato amore a prima vista! Una mattina, però, Rapahel si risveglia improvvisamente in un mondo parallelo in cui lavora come insegnante di scuola media, non sa più giocare a ping pong e Olivia…beh, è sposata con un altro uomo. In questa strana e bizzarra realtà, Raphael realizza quanto lei sia importate per lui ed è pronto a tutto pur di farla rinnamorare “per la prima volta” di lui.

Il cast è completato da Benjamin Lavernhe, Camille Lellouche, Amaury de Crayencour, Edith Scob, Juliette Dol, Samir Boitard, Christian Benedetti, Guillaume Bouchède, Anne-Valérie Payet, Raphael von Blumenthal, Bertrand Combe, Guillaume Mélanie e Sonia Nini.

Il regista spiega in un’intervista con CNC la sua ricetta per bilanciare dramma e commedia: A me piace far ridere le persone nei momenti tristi, come uno sfogo e muovermi con un gesto o uno sguardo in una scena apparentemente comica. Infatti, non mi chiedo mai se perdere o meno lo spettatore perché il mio obiettivo è raccontare una storia costruita come un’avventura che queste scene – divertenti o commoventi – andranno inevitabilmente avanti quando non vengono richieste gratuitamente. Inoltre, fin dalle prime scene, stabilisco questa idea di gioco con gli spettatori: apro così Amore a seconda vista come un film di fantascienza post-apocalittico, senza che nessuno sappia in quel momento che è questo il tipo di fumetto che il mio protagonista scrive. Questo pregiudizio pone le basi per il futuro: questa idea di sorprese e rotture che richiede agli spettatori di essere attenti.

Amore a seconda vista, la commedia romantica di Hugo Gélin con François Civil, Joséphine Japy e Benjamin Lavernhe
Guarda ora su NOW

“Amore a seconda vista” è godibile materia prima da commedia romantica o “romcom” come la definiscono gli americani. Il film è un produzione francese che utilizza un mix di elementi ispirati ad un parterre di classici romance e non solo, vedi 50 volte il primo bacio, Se mi lasci ti cancello, Sliding Doors, The Family Man, Ricomincio da capo e Questione di tempo, tutti film che hanno in qualche modo influenzato il regista Hugo Gélin in questa dissertazione sull’amore e sullo stare insieme che coinvolge dinamiche che il tempo influenza costantemente. Dinamiche con cui Gélin gioca amabilmente, calando il suo protagonista egoista in una realtà alternativa in cui la sfida e ritrovarsi e ricreare la scintilla dell’amore laddove la realtà è capovolta e all’apparenza troppo difficile da cambiare. Un cast particolarmente ispirato rende “Amore a seconda vista” una piacevole digressione sui sentimenti che va dal comico al sentimentale, regalando allo spettatore una vasta gamma di emozioni da provare e condividere.

“Cosa sarebbe successo alla mia vita se non avessi incontrato la persona più importante?” Il progetto è partito da questa idea inaspettata del regista Hugo Gèlin. E se non avessi mai incontrato i tuoi cari, colleghi o migliori amici, se avessi un amante o fossi una persona sola? Ci sono voluti circa 10 anni dall’idea e molte riscritture della sceneggiatura a Gèlin mentre riconsiderava il proprio matrimonio, sublimandolo nella gemma di una storia d’amore. Il regista mirava ad una storia semplice che toccasse le corde del cuore di tutte le persone, in modo che non solo i giovani che bramano l’amore, ma anche gli adulti possano ricordare il loro primo amore.

A seguire trovate alcune curiosità sul film, cast e regista.

  • Il titolo originale del film è “Mon Inconnue” (La mia sconosciuta).
  • Il protagonista Francois Civil ha recitato anche in Il mio profilo migliore, Babysitter per amore, Wolf Call – Minaccia in alto mare, Necropolis – La città dei morti e nella miniserie tv Rosemary’s Baby.
  • Il regista Hugo Gélin ha diretto anche Famiglia all’improvviso – Istruzioni non incluse, remake francese della commedia messicana Instructions Not Included.
  • La sceneggiatura del film è stata scritta dal regista Hugo Gélin con Igor Gotesman e Benjamin Parent in collaborazione con Laetitia Colombani e Igor Gotesman, da un’idea originale di Gèlin.
  • Il cognome del personaggio principale, Ramisse, è un riferimento al regista Harold Ramis, sceneggiatore e regista di Ricomincio da capo (1993), la commedia con protagonista Bill Murray.
  • Prima della grande scena del ping-pong, Félix è spaventato perché uno dei concorrenti è “Nicolas Massart”. Un riferimento al direttore della fotografia del film, Nicolas Massart.
  • Le musiche originali del film sono del compositore Ambroise Willaume aka Sage, al suo primo lungometraggio cinematografico.

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

I Video di Cineblog

Ultime notizie su now

Tutto su now →