• Film

John Boyega e il regista Joe Cornish ufficializzano Attack the Block 2

John Boyega e il regista Joe Cornish torneranno a collaborare per Attack the Block 2, sequel che il duo ha finalmente ufficializzato.

E’ disponibile un nuovo aggiornamento sul sequel Attack the Block 2, l’update è arrivato dall’attore John Boyega e dal regista Joe Cornish via Deadline, Boyega e Cornish sono pronti a collaborare nuovamente per dare un sequel all’action fantascientifico di culto Attack The Block – Invasione aliena del 2001, che ha segnato l’esordio sia di Cornish che di Boyega.

Il film originale seguiva una banda di adolescenti nel sud di Londra che intraprendeva una missione per difendere il proprio quartiere dai mostruosi alieni piovuti dal cielo. Joe Cornish scriverà e dirigerà “Attack the Block 2” e produrrà con Boyega. Non ci sono dettagli su trama e personaggi, ma Boyega ha dichiarato: “Sono passati dieci anni da quando Attack The Block è uscito e da allora sono cambiate così tante cose. Sono entusiasta di vedere questa storia intensa tornare nelle strade di Londra. Moses è rimasto uno dei miei personaggi preferiti da interpretare e riportarlo indietro è un grande onore”.

Cornish ha aggiunto: “Sono entusiasta di annunciare ufficialmente il nostro ritorno nel mondo di Attack The Block nel decimo anniversario dell’uscita del film. Non vedo l’ora di lavorare di nuovo al fianco di John, portando al pubblico una fetta ancora più grande di azione aliena in periferia”.

“Attack the Block” purtroppo non ottenne il successo che meritava e fallì al botteghino, oltre che da Boyega il film era interpretato da Jodie Whittaker diventata di recente il 13° Dottore della serie tv Doctor Who e da Franz Drameh che ritroveremo come parte dell’Arrowverse nei panni del supereroe Firestorm. Cornish ha proposito del flop di “Attack the Block” ha spiegato che il film era troppo in anticipo sui tempi

Il film ha ormai quasi dieci anni e stava cercando di affrontare problemi che erano abbastanza radicati in quel momento e che sicuramente sono rimasti tali. Al momento in cui è uscito, ha spiazzato molte persone, perché ha un protagonista e un arco molto insoliti.

Dopo il suo esordio alla regia con “Attack the Block”, Cornish ci ha messo otto anni per tornare dietro la macchina da presa con l’avventura fantasy Il ragazzo che diventerà re, film ben accolto dalla critica ma purtroppo rivelatosi un immeritato flop commerciale. Nel mezzo delle due regie Cornish ha scritto sceneggiature per Le avventure di Tintin – Il segreto dell’Unicorno di Steven Spielberg e Ant-Man della Marvel.

 

I Video di Cineblog