• Film

Black Panther 2: iniziate le riprese di “Wakanda Forever”

Hanno preso il via in quel di Atlanta le riprese del sequel “Black Panther: Wakanda Forever” di Marvel Studios e Ryan Coogler.

Marvel studios e Kevin Feige hanno dato il via ufficiale alle riprese principali di Black Panther 2: Wakanda Forever. Il sito Variety riporta che il sequel dell’acclamato Black Panther vedrà il ritorno del suo cast principale, del regista Ryan Coogler ancora dietro la macchina da presa, ma purtroppo mancherà il cuore del compianto protagonista Chadwick Boseman aka T’Challa, morto nel 2020 a causa di un cancro.

Per un po’ i Marvel Studios hanno mantenuto il riserbo su come sarebbe stata affrontata la perdita di un personaggio di spicco dell’Universo Cinematografico Marvel, ma è stato chiaro sin da subito che nessuno avrebbe sostituito Boseman nei panni di T’Challa. e che il lavoro dell’attore e il suo personaggio sarebbero stati onorati nel sequel.

Ci sono scarsi dettagli sulla trama al momento, ma Martin Freeman ha fatto riferimento a parti della sceneggiatura che ha trovato bizzarre, mentre Lupita Nyong’o ha rivelato che la storia è stata rimodellata per rendere omaggio a Boseman.

Variety ha incontrato Feige durante la premiere globale di Black Widow a Los Angeles, il produttore e boss di Marvel Studios ha parlato di Boseman e ufficializzato riprese in corso ad Atlanta di “Black Panther 2”.

È chiaramente molto emozionante senza Chad. Ma tutti sono anche molto entusiasti di riportare il mondo di Wakanda al pubblico e ai fan. Lo faremo in un modo che renderebbe orgoglioso Chad.

Il sottotitolo del sequel, “Wakanda Per Sempre”, suggerisce che Black Panther 2 si concentrerà sulla tecnologicamente avanzata nazione africana produttrice di Vibranio. Per quanto riguarda l’antagonista principale non ci sono indizi, ma circola una teoria legata ad Atlantide e a Namor il Sub-Mariner. Un palese cenno ad Atlantide è arrivato in Avengers: Endgame attraverso uno strano scambio di battute tra Okoye (Danai Gurira) e Vedova Nera (Scarlet Johansson). Quando Natasha chiede della risposta di Wakanda a strani terremoti sottomarini, Okoye risponde che l’avrebbero “gestiti non gestendoli”. Un commento del genere è stato ipotizzato potesse avere lo scopo di impostare l’introduzione di Atlantide in “Black Panther 2”, che dovrebbe includere Namor come potenziale villain. Un altro potenziale accenno ad Atlantide potrebbe essere stato incluso nel secondo trailer di Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli che mostrava un drago blu in una sequenza subacquea che poi è stato rivelato essere “Il grande protettore”. Cosa esattamente stia proteggendo il drago non è chiaro, ma visto che nei fumetti Marvel c’è un drago guardiano a sorvegliare Atlantide, c’è la possibilità che il drago di quella sequenzia sia “Il Grande Protettore” di Atlantide.

“Black Panther: Wakanda Forever” uscirà nelle sale l’8 luglio 2022.