• Film

Children of the Corn: prime foto ufficiali del prequel di Grano Rosso Sangue

Disponibili le prime foto ufficiali di Children of the Corn, il prequel reboot dl classico horror Grano Rosso Sangue di Stephen King.

Sono disponibili (via ANVL Entertainment) le prime foto ufficiali di Children of the Corn, terzo adattamento del racconto “I figli del grano” di Stephen King arrivato sul grande schermo per la prima volta nel 1984 nell’adattamento Grano Riosso Snague di Fritz Kiersch e poi riadattato in un remake televisivo del 2009 arrivato in Italia con il titolo Campi insanguinati.

Questo nuovo “Children of the Corn” è un prequel / reboot del racconto di King, scritto e diretto da Kurt Wimmer regista dei film distopici Equilibrium e Ultraviolet, nonché sceneggiatore di Giustizia privata, Salt e dei remake Total Recall – Atto di forza e Point Break.

Il nuovo “Children of the Corn” approfondisce ciò che è accaduto prima dell’adattamento del 1984 del racconto di King diventando l’undicesimo capitolo del sin troppo prolifico franchise. Nell’adattamento di Wimmer, una ragazza di 12 anni raduna un gruppo di bambini della sua piccola città nel Nebraska (la stessa città in cui si sono svolti gli eventi del film del 1984) per un indiscriminato massacro omicida di tutti gli adulti e di chiunque altro cerchi di sfidarli. Fortunatamente per la città, una liceale prende in mano la situazione mentre cerca di fermare la violenza. Il film è interpretato da Elena Kampouris (Prima di domani), Kate Moyer (Our House), Callan Mulvey (300 – L’alba di un impero) e Bruce Spence (Mad Max).

Basato sul racconto di Stephen King, il primo film “Grano Rosso Sangue” segue una coppia assediata da bambini misteriosi in una piccola città chiamata Gatlin, nel Nebraska. Il primo sequel “Sacrificio finale” inizia subito dopo gli eventi dell’originale e si concentra su un giornalista e suo figlio che stanno indagando sugli eventi del primo film. A partire dalla terza puntata, “Urban Harvest”, si cominciano a produrre film indipendenti, non necessariamente collegati dal punto di vista narrativo. Il terzo film segue due fratelli di Gatlin costretti in affidamento a Chicago; il fratello minore, sotto l’influenza di Colui che cammina dietro i filari, inizia a coltivare mais in un terreno abbandonato dietro la sua nuova casa di famiglia, seminando il caos. Il quarto film “Inferno a Grand Island” ritorna in una cittadina rurale del Nebraska dove una giovane studentessa di medicina tenta di far luce su una misteriosa malattia che colpisce i bambini della sua città natale; il quinto film “Gli adoratori del male” segue un gruppo di giovani del college che si perdono e incontrano in una fattoria abbandonata una setta di bambini plagiati da “Colui che cammina dietro i filari”. La sesta parte, “Il ritorno di Isaac”, segue una donna, nata dal culto del primo film, che torna a Gatlin per scoprire l’identità della sua madre naturale, mentre la settima puntata “Revelation” si concentra su una donna che si reca in una piccola città fuori Omaha per indagare sulla scomparsa di sua nonna; lì incontra bambini bizzarri nei campi che circondano il condominio di sua nonna. Il remake televisivo del 2009 segue la trama generale del primo film, incentrato su una coppia che incontra i bambini a Gatlin. Il nono film, “Genesis”, segue una coppia che alloggia presso un misterioso predicatore nel deserto della California, che sembra essere a capo di un bizzarro culto. Il capitolo dieci, “Runaway”, segue una giovane donna incinta che sfugge ad un culto omicida di bambini in una piccola città del Midwest, ma dieci anni dopo si ritrova a dover protegger suo figlio dal quello stesso culto.

Children of the Corn aka Grano Rosso Sangue debutterà negli Stati Uniti è in attesa di una data di uscita ufficiale.