• Film

David Fincher e Michael Fassbender per “The Killer” di Netflix

Il regista David Fincher dopo il successo di Mank è pronto per un nuovo progetto cinematografico da realizzare con Netflix.

Il regista David Fincher dopo il successo di Mank è pronto per un nuovo progetto cinematografico da realizzare con Netflix. Il sito Deadline riporta che Fincher adatterà The Killer, la serie di graphic-novel di Alexis “Matz” Nolent.

Fincher per l’occasione tornerà a collaborare con Andrew Kevin Walker, che ha scritto la sceneggiatura del cult Seven e messo come si suol dire mano, non accreditato, ai copioni di The Game e Fight Club altri due successi di Fincher. Deadline riferisce anche che Michael Fassbender è in trattative ufficiali per recitare nel film. La storia segue “un assassino a sangue freddo che inizia ad avere una crisi psicologica in un mondo senza bussola morale”.

La sinossi ufficiale del fumetto:

Un killer professionista soffre di una crisi psicologica mentre cerca di allontanarsi dalle ramificazioni politiche che le sue uccisioni hanno causato.

Un professionista. Un uomo di pochi scrupoli, nervi d’acciaio e un dito sul grilletto fermo, ma anche un uomo sul punto di scoppiare.

Dopo disavventure in Centro e Sud America e aver guadagnato abbastanza soldi per andare in pensione comodamente, il Killer si ritira in Messico, ma i suoi colleghi hanno ancora bisogno delle sue abilità insostituibili…e in poco tempo viene trascinato di nuovo nel grande gioco geopolitico tra Cuba, Venezuela e Stati Uniti.

L’artista Luc Jacamon e lo scrittore Matz (The Black Dahlia) offrono la raccolta definitiva della saga crime nominata all’Eisner Award, The Killer, una serie noir hardboiled che lo scrittore bestseller del New York Times Brian Michael Bendis definisce “una delle migliori serie di graphic novel degli ultimi dieci anni.

Alexis Nolent è uno scrittore francese di fumetti e videogiochi i cui crediti includono sceneggiature per i videogiochi Splinter Cell: Chaos Theory e Watch Dogs 2 e dal suo fumetto “Du plomb dans la tête” è stato tratto il film d’azione Jimmy Bobo – Bullet to the Head con protagonista Sylvester Stallone.

David Fincher oltre a dirigere “Mank” ha prodotto e diretto episodi per la notevole serie tv Mindhunter, che dopo due stagioni è stata sospesa da Netflix a tempo indeterminato, e prodotto il dramma biografico Lange sulla vita della fotoreporter Dorothea Lange, che ha documentato la difficile situazione dei lavoratori agricoli migranti durante la Grande Depressione e il film per la tv Chinatown, un prequel del classico noir “Chinatown” del 1974.

I Video di Cineblog