• Film

Film, serie tv e videogiochi di fantascienza organizzati in una timeline (infografica)

Una intrigante infografica organizza la timeline di classici del genere fantascientifico tra cinema, serie tv e videogiochi.

Il sito Glow ha fatto la felicità di noi nerd con un’infografica denominata The Sci-Fi Timeline. L’infografica in questione presenta diversi film e videogiochi di fantascienza molto popolari organizzati all’interno di una linea temporale che va dal 2000 al 2805.

Siamo tutti abituati a vedere film e giochi ambientati nel futuro, ma spesso la data può sembrare un po’ astratta. Abbiamo riunito alcuni dei nostri preferiti per mostrarti la sequenza temporale e dove si adattano tutti. Ci sono state delle sorprese!

La timeline prende il via nel 2001 con l’immarcescibile classico cinematigrafico  2001: Odissea nello spazio di Stanley Kubrick e prosegue con il 2019 distopico popolato di replicanti del cult Blade Runner di Ridley Scott che insieme al Terminator di James Cameron ambientato nel 2029 e l’Alien di Scott ambientato nel 2220 rappresentano titoli seminali per quanto riguarda la “moderna” fantascienza, diciamo il DNA di tutto ciò che verrà dopo in una evoluzione estetica che culminerà nel tecnologico Matrix (2199) e nel futuristico Avatar (2148) e in una pletora di sequel, remake e reboot.

All’interno dell’infografica non mancano serie tv che hanno fatto la storia del genere come la “Classica” e  la”The Next Generation” di Star Trek ambientate rispettivamente nel 2265 e nel 2364 e il classico Buck Rogers (2491). Per quanto riguarda i videogiochi ci sono un paio di fondamentali come Mass Effect (2183) e Halo (2552). La timeline arriva fino al 2805 e si chiude con l’unico lungometraggio d’animazione presente, il classico WALL•E di Pixar.

Ci uniamo al divertimento aggiungendo all’infografica Punto di non ritorno (2047), Screamers (2078), Alita – Angelo della battaglia (2563) e visto la carenza di film d’animazione ci piacerebbe concluderla con Titan A.E. (3028), ma comprendiamo che con il film di Don Bluth si amplierebbe troppo la timeline e di contro gli spazi da riempire.

The SciFi Timeline
The Sci-Fi Timeline

Fonte: Screenrant