• Film

Fright Night 2 in sviluppo con il regista dell’Ammazzavampiri originale

Tom Holland, regista dell’originale Ammazzavampiri, conferma un sequel in sviluppo dal titolo “Fright Night 2: Resurrection”.

Ammazzavampiri aka Fright Night con il suo mix di horror e commedia, effetti speciali vecchio stampo e un cast davvero azzeccato è diventato un indiscusso classico degli anni ottanta, che ha fruito di un sequel datato 1988, di un deludente remake del 2011, Fright Night – Il vampiro della porta accanto con Colin Farrell e il compianto Anton Yelchin, e di un sequel direct-to-video del 2011, Fright Night 2 – Sangue fresco, che ha dato il colpo di grazia al franchise.

Tom Holland, regista degli originali La bambola assassina e Ammazzavampiri, in una recente intervista con SyFy Wire ha rivelato che sta attualmente sta lavorando alla sceneggiatura di un suo “Fright Night 2” che potrebbe ricollegarsi direttamente al suo film e rimpiazzare l’Ammazzavampiri 2 diretto da Tommy Lee Wallace nel 1988.

L’origjnale “Ammazzavampiri” seguiva il patito di film di vampiri Charlie Brewster (William Ragsdale) e l’anziano divo horror in disarmo Peter Vincent (Roddy McDowall) che se la devono vedere con il vampiro in “carne e ossa” Jerry Dandrige (Chris Sarandon) che si è appena trasferito nella casa accanto a quella di Charlie; così mentre giovani ragazze cominciano a sparire, Charlie scoprirà non solo che i vampiri esistono davvero, ma anche che ucciderli non è facile come in tv.

Ci sto ancora provando, sto scrivendo un sequel di Fright Night adesso…lo chiamo Fright Night 2: Resurrection. Bene, è l’unico modo per proteggermi: se vuoi vedere qualcosa fatto bene, fattelo da solo. Charlie è tornato, e anche Evil Ed. Riporterò indietro tutti quelli che posso. Lo chiamo Resurrection perché dobbiamo resuscitare Billy Cole e Jerry Dandridge. E ora non dirò altro.

Nel sequel “Ammazzavampiri 2” tornano il Charlie di William Ragsdale, il Peter di Roddy McDowall e al posto del vampiro Jerry Dandrige di Chris Sarandon arriva la sorella Regine Dandrige, interpretata da Julie Carmen, in cerca di vendetta per la morte del fratello. Il piano di Regine è sedurre Charlie, vampirizzarlo e renderlo suo schiavo così da poterlo torturare con tutta calma e avere vendetta per il fratello Jerry. Il sequel ha incassato quasi 3 milioni di dollari a livello nazionale e da allora è diventato un film cult come il suo predecessore. Un terzo film era stato pianificato per uscire nel 1990, ma uno studio sulla popolarità del franchise ha portato alla cancellazione del film.

I Video di Cineblog