• Film

Hellraiser: il reboot arriverà direttamente su Hulu

Il reboot cinematografico del cult horror Hellraiser di David Bruckner e Spyglass non uscirà nei cinema e sarà distribuito direttamente su Hulu.

Il reboot cinematografico del cult horror Hellraiser di Clive Barker, progetto attualmente in fase di sviluppo con David Bruckner (The Night House) e Spyglass non debutterà nelle sale, ma uscirà direttamente su Hulu, servizio on demand che ha recentemente portato sullo schermo un adattamento dell’antologia Books of Blood di Barker edita in Italia con il titolo Infernalia.

Il sito Bloody Disgusting riporta che il film scritto da Ben Collins e Luke Piotrowski (Siren) sarà basato sull’iconico romanzo Schiavi dell’inferno (The Hellbound Heart) di Barker e sull’adattamento cinematografico del 1987.

“Hellraiser” conta ad oggi 10 film, ma il franchise si qualitativamente concluso con la trilogia cinematografica che ha incluso il sottovalutato Hellbound: Hellraiser II – Prigionieri dell’Inferno e il godibile Hellraiser III – Inferno sulla città. A partire dal quarto film, Hellraiser – La stirpe maledetta che potremmo paragonare ad un Highlander II – Il ritorno, la serie ha un tracollo che la porterà inevitabilmente a diventare materia prima da direct-to-video con un quinto film, Hellraiser 5: Inferno, che si rivelerà sorprendentemente buono e metterà in mostra le potenzialità del regista Scott Derrickson, che poi firmerà successi come The Exorcism of Emily Rose e Sinister che lo porteranno al timone del film Marvel Doctor Strange. A partire Hellraiser: Hellseeker la serie passa nelle mani del regista Rick Bota che la renderà inguardabile nell’arco di tre film, con il fondo del barile raschiato dall’inguardabile Hellraiser: Revelations di Víctor García. Nel 2018 l’Hellraiser: Judgment di Gary J. Tunnicliffe che ha visto la partecipazione della Heather Langenkamp di Nightmare sembra aver ridato un po’ di dignità agli iconici Cenobiti, sino ad allora ridicolizzati da budget irrisori e inaccettabili produzioni di stampo amatoriale.

Bruckner e il duo di sceneggiatori Collins & Piotrowski, che tornano a collaborare dopo l’ottimo The Night House – La casa oscura, hanno un curriculum promettente, Bruckner ha diretto The Signal, Il rituale per Netflix ed episodi della serie tv Creepshow, Collins e Piotrowski hanno scritto l’horror Siren e il crime-horror Super Dark Times. Alla sceneggiatura del reboot, a quanto riporta IMDb, hanno messo mano anche lo stesso Clive Barker, che sta attualmente lavorando ad un adattamento televisivo del suo Cabal aka Nightbreed e David S. Goyer (Masters of the Universe)in origine designato alla regia rimasto a bordo anche come produttore del reboot.

Per quanto riguarda nuovi progetti legati la franchise di “Hellraiser”, al momento in sviluppo c’è una serie tv prodotta da HBO, supervisionata da Barker e con un team di produzione che coinvolge anche il David Gordon Green di Halloween e il Michael Dougherty dell’antologia horror La vendetta di Halloween (Trick ‘r Treat).

I Video di Cineblog