• Film

I Mostri: Rob Zombie rivela una prima immagine di Herman Munster

Rob Zombie rivela un’anteprima della maschera di Herman Munster dal suo prossimo film, la commedia horror I Mostri.

Il regista horror e musicista Rob Zombie ha dato un altro assaggio ai fan del suo prossimo film, la commedia Horror I Mostri basata sull’omonima serie tv degli anni sessanta.

Zombie ha utilizzato il suo account ufficiale di Instagram per mostrare la scultura in argilla di una parte della maschera del capofamiglia Herman Munster che vedremo nel film, personaggio ispirato all’iconica creatura di Frankenstein.

L’argilla è finita e la scultura è iniziata su una fronte molto prominente per I MOSTRI.

Zombie non ha anticipato alcun nome di chi interpreterà Herman Munster, ma sembra che per il ruolo della consorte e matriarca della famiglia Lillian Munster sia stata scelta Sheri Moon Zombie.

Anche se il film The Munsters è nelle prime fasi di sviluppo, Zombie è stato molto impegnato negli ultimi tempi sul progetto e durante questo periodo ha voluto tenere informati i fan sui progressi. Tramite il suo account Instagram Zombie ha condiviso concept art, progetti e anche un concept video del luogo delle riprese del film, che sarà girato in Ungheria, dove saranno create Mockingbird Lane e la città immaginaria di Mockingbird Heights.

Non stiamo solo costruendo la casa dei Munster. Stiamo costruendo tutta Mockingbird Heights! 🦇 È un grande lavoro, ma qualcuno deve pur farlo. #robzombie #themunsters #budapesthungary 🇭🇺

 

The Munsters è una sitcom americana prodotta da CBS che descrive la vita domestica di una famiglia di bonari mostri. La serie ha come protagonista Fred Gwynne nei panni del mostro di Frankenstein e capofamiglia Herman Munster; Yvonne De Carlo come sua moglie Lily Munster; Al Lewis nei panni del padre di Lily,  il nonno vampiro conte Dracula che desidera ardentemente i “bei vecchi tempi” in Transilvania; Beverley Owen nei panni della loro nipote adolescente Marilyn Munster, considerata il “brutto anatroccolo” della famiglia poiché non “mostro”; e infine  Butch Patrick nei panni del loro figlio lupo mannaro Eddie Munster. Prodotta dai creatori de Il Carissimo Billy, la serie era al contempo una satira dei  tradizionali film di mostri e una risposta al classico La Famiglia Addams all’epoca serie concorrente sulla ABC.

La serie originale è andata in onda per due stagioni e un totale di 70 episodi. È stata poi cancellata dopo che gli ascolti sono scesi ai minimi storici a causa della concorrenza di Batman della ABC. Nonostante la cancellazione, la popolarità de “I Mostri” ha generato un sequel (I mostri vent’anni dopo, 1988), un videogioco del 1989 e diversi film, incluso uno approdato nelle sale (La dolce vita… non piace ai mostri, 1966). Il 26 ottobre 2012 la NBC ha mandato in onda una rivisitazione moderna de “I Mostri” dal titolo Mockingbird Lane in formato pilota che è rimasto tale poiché la serie non è stata mai prodotta.

Fonte: Rob Zombie