In Trance su Sky Cinema Uno e Now

Disponibile su Sky Cinema Uno e Now il thriller noir “In Trance” di Danny Boyle con James McAvoy, Vincent Cassel e Rosario Dawson.

In Trance, su Sky Cinema Uno e Now disponile il thriller di Danny Boyle (Trainspotting) con protagonisti James McAvoy, Vincent Cassel e Rosario Dawson.

“In Trance” segue Simon (James McAvoy), un esperto di pittura, curatore di una casa d’aste, si unisce a una banda di ladri per trafugare una tela valutata milioni di dollari ma durante il furto riceve una botta in testa e quando si risveglia non ricorda più dove ha nascosto la preziosa opera. Quando neanche le minacce di torture fisiche sortiscono alcun risultato, il capo della banda (Vincent Cassel) ingaggia un’ipnoterapista (Rosario Dawson) per esaminare i recessi più intimi della sua psiche. Mentre la donna scava nel suo inconscio, la posta in gioco si fa più pesante e i confini tra desideri, realtà e suggestioni ipnotiche diventano sempre più indefiniti, fino a sparire del tutto.

Il cast è completato da Danny Sapani, Matt Cross, Wahab Sheikh, Mark Poltimore, Tuppence Middleton, Simon Kunz, Michael Shaeffer, Tony Jayawardena, Vincent Montuel, Jai Rajani, Spencer Wilding e Gursharan Chaggar.

In Trance, il thriller di Danny Boyle con James McAvoy, Rosario Dawson e Vincent Cassel
Guarda ora su NOW

Subito dopo la sua candidatura agli Oscar per 127 Ore, il premio per lo spettacolo teatrale Frankenstein e la trionfale apertura dei Giochi Olimpici del 2012, “In Trance” riporta il regista Danny Boyle ai temi cari del suo cinema visionario degli esordi con una rivisitazione del genere noir, adattando temi classici del genere – il tradimento, l’incertezza morale, la tensione sessuale e gli istinti più selvaggi che si nascondono in ogni essere umano – ad un contesto più moderno, condendo il tutto con humor nero, suspense psicologica, paranoia e inganno. Con “In Trance”, Boyle si tuffa nelle tenebre dei peggiori impulsi del comportamento umano, in un viaggio alla scoperta del fluido e ingannevole mondo del subconscio. Boyle confeziona un enigmatico e intricato rompicapo che esplora l’identità, la follia e la percezione tipica degli stati di alterazione ipnotica. Lungo la sottile linea che divide i sogni dai desideri, la razionalità dagli impulsi più oscuri, l’ordinata quotidianità della vita sembra svanire, lasciandoci pieni di dubbi sull’identità dei personaggi e le loro verità.

Boyle a proposito del rivisitare il genere noir e rendere più attuale e nuova l’icona della femme fatale con il personaggio dell’ipnoterapista di Rosario Dawson: Volevo provare ad aggiornare il noir senza riproporre citazioni o stilemi del genere. Ho cercato di appropriarmi di quel mondo ma in un contesto moderno,” dice Boyle. “Allo stesso tempo, dal momento che la mente è un luogo interessante da esplorare in un film, volevamo girare intorno a queste grandi domande sulla coscienza, il subconscio e su cosa abbiamo sotto il nostro controllo. Uno può pensare di avere il controllo su tutto, ma non è cosi. Ognuno conosce solo una parte di sé, e la parte cosciente non sa nemmeno cosa uno dirà di lì a poco! Tutto ciò mi affascina.

A seguire trovate alcune curiosità su film, cast e regista.

  • Tutti gli attori di “In Trance” hanno subito l’ipnosi come parte della loro preparazione per il film. James McAvoy ha affermato che la sua sessione di ipnosi ha avuto successo e lo ha lasciato incapace di muovere la mano durante la durata della sessione.
  • Nella stanza dei dipinti smarriti/rubati ci sono tre dei tredici rubati il ​​18 marzo 1990 all’Isabella Stewart Gardner Museum di Boston, Massachusetts: ‘Concerto a tre’ di Vermeer, ‘Chez Tortoni’ di Manet e ‘Tempesta sul mare di Galilea’ di Rembrandt. Gli altri dipinti presenti nella sala sono: ‘Donna con ventaglio’ di Modigliani (uno di una raccolta di cinque); ‘Il Coro’ di Degas; ‘Natività con i santi Lorenzo e Francesco d’Assisi’ di Caravaggio’; ‘Vista di Auvers’ di Cezanne.
  • Michael Fassbender era stato scelto come Franck ma ha abbandonato a causa di conflitti di programmazione. Colin Firth è stato brevemente preso in considerazione per la parte prima che Vincent Cassel venisse scelto.
  • Danny Boyle era interessato a dirigere la sceneggiatura perché non aveva mai diretto un film con una protagonista femminile.
  • Quando Simon va a una sessione di ipnoterapia per combattere la sua amnesia, gli viene dato un telefono cellulare con una suoneria che suona sospettosamente simile a Extreme Ways di Moby, una canzone resa famosa dai film di Jason Bourne, film anch’essi incentrati su un uoimo colpito da amnesia dopo essere stato sottoposto a lavaggio del cervello.
  • Scarlett Johansson, Mélanie Thierry, Eva Green e Zoe Saldana sono state prese in considerazione per il ruolo che è andato a Rosario Dawson.
  • Il regista Danny Boyle e lo sceneggiatore John Hodge avevano precedentemente collaborato per The Beach (2000).
  • Almeno 2 dei giocatori della scena del poker sono membri di The Hendon Mob, un gruppo di professionisti del poker di Londra. I 2 giocatori sono anche fratelli, Ross e Barney Boatman.
  • La “Donna con ventaglio” rubata di Modigliani è anche venduta nelle scene di Shanghai di Skyfall (2012).
  • James McAvoy e Rosario Dawson hanno entrambi interpretato personaggi nelle produzioni Marvel Comics. Rosario Dawson interpreta Claire Temple in diverse serie tv della Marvel Comics tra cui “Daredevil” e “Luke Cage”. James McAvoy ha interpretato Charles Xavier in X-Men: L’inizio e nei suoi due sequel. Inoltre, Dawson interpreta il personaggio Gail nell’adattamento cinematografico del fumetto Sin City.
  • Le musiche originali del film sono del compositore gallese Rick Smith al suo secondo lungometraggio dopo aver musicato il crime Complicità e sospetti con Jude Law e Juliette Binoche. Smith e il regista Danny Boyle avevano già collaborato in precedenza per lo spettacolo teatrale di Frankenstein e l’apertura dei Giochi Olimpici del 2012.
  • La colonna sonora include i brani: “Hold My Hand” di Unkle, “Chanson D’Amour” di Art Todd & Dotty Todd, “The Day” di Moby, “Moving On Up” di M People e “Here It Comes” di Emeli Sandé & Rick Smith.

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

I Video di Cineblog

Ultime notizie su now

Tutto su now →