• Film

Brivido: Joe Hill vuole dirigere un reboot del film horror di Stephen King

Joe Hill, scrittore horror e figlio di Stephen King, vorrebbe rifare “Brivido”, prima e unica regia del padre datata 1986.

Joe Hill, prolifico scrittore horror e figlio di Stephen King in una recente intervista con il sito Bloody Disgusting ha espresso l’interesse a dirigere un potenziale remake di Brivido aka Maximum Overdrive, l’horror fantascientifico del 1986 che ha segnato la prima e unica regia di Stephen King.

Vorrei passare alla regia solo se avessi la possibilità di fare il reboot di Brivido. Se qualcuno mi offrisse la possibilità di scrivere e dirigere un rilancio di Brivido, lo farei subito. Il momento è giusto, okay. Quindi in pratica sono tutti veicoli a guida autonoma. Quindi non è più una cometa che li fa impazzire, è un virus nell’elettronica che li fa scattare. E quindi hai questi semirimorchi giganti di Tesla, sai, che spazzano via tutti. Penso che potrebbe essere fantastico.

In “Brivido”, tratto dal racconto breve” Camion” contenuto nella raccolta “A volte ritornano” del 1978, si raccontava del passaggio di una cometa che provoca una tempesta di radiazioni sulla Terra. La conseguenza è che le macchine prendono vita e si rivoltano contro i loro creatori. Rintanato in una stazione di servizio del North Carolina, un gruppo di sopravvissuti deve difendersi da un gruppo di Tir omicidi. Un cuoco, Bill Robinson (Emilio Estevez), emerge come l’improbabile leader del gruppo, cercando di trovare un piano di fuga per sé e per i sopravvissuti, che includono il suo capo, Bubba Hendershot (Pat Hingle) e una coppia di sposini.

Il film di King che all’epoca si rivelò un flop d’incassi e venne bocciato dalla critica, nel corso degli anni si è conquistato un seguito di culto e ha guadagnato qualche ulteriore punto grazie anche ad un revival degli anni ottanta in pieno corso. Il racconto di King ha fruito anche di un secondo adattamento nel 1997 con il film tv Trucks – Trasporto infernale diretto da Chris Thomson.

Di Joe Hill sono stati adattati il romanzo “La vendetta del diavolo” portato sul grande schermo da Alexander Aja nel film Horns con protagonisti Juno Temple e Daniel Radcliffe; il romanzo “NOS4A2” diventato una serie televisiva alla sua seconda stagione disponibile su Amazon Prime Video e la serie a fumetti “Lock & Key” adattata in una serie tv prodotta da Netflix. E’ stato recentemente annunciato che il suo racconto The Black Phone sarà portato sul grande schermo dal regista Scott Derrickson (Doctor Strange).

[Per guardare il video clicca sull’immagine in alto]

I Video di Cineblog