• Film

La befana vien di notte 2 – Le origini: trama e cast del prequel con Monica Belucci

Il 30 dicembre arriva nelle sale La befana vien di Notte 2, prequel con Monica Bellucci del film campione d’incassi La befana vien di notte del 2018.

Il 30 dicembre 01 Distribution porta nelle sale italiane La befana vien di notte 2 – Le origini, un prequel della commedia fantasy campione d’incassi La befana vien di notte interpretata da Paola Cortellesi.

La trama ufficiale:

XVIII secolo. Paola (Zoe Massenti), una ragazzina di strada, truffaldina e sempre a caccia di guai, si trova inavvertitamente a intralciare i piani del terribile Barone De Michelis (Fabio De Luigi), un omuncolo gobbo sempre scortato dal fidato e bistrattato Marmotta (Herbert Ballerina), con una sconfinata sete di potere e uno smisurato odio verso le streghe. L’intervento della dolce e potentissima Dolores (Monica Bellucci), una strega buona che dedica la sua vita ai bambini, salva Paola da un rogo già acceso. Tra un magico apprendistato, inseguimenti, incredibili trasformazioni e molti, molti, guai, Paola scoprirà che il destino ha in serbo per lei qualcosa di davvero speciale… Che la leggenda abbia inizio!

Il cast, tutto d’eccezione, è composto da Monica Bellucci, dalla giovanissima influencer Zoe Massenti, da Alessandro Haber, Herbert Ballerina, con Corrado Guzzanti e in un ruolo del tutto inedito, Fabio De Luigi. Monica Bellucci parla del suo ruolo e dei personaggi del film:

 Interpreterò una strega buona e forte, un emblema della femminilità. I personaggi di questo film hanno una psicologia così ben spiegata che li capiamo in profondo e possono dare la poesia, la sensibilità e l’umanità di cui abbiamo tanto bisogno oggi.

Zoe Massenti è una delle influencer più seguite sulla piattaforma video TikTok grazie ad un innato senso del ritmo, oltre a cimentarsi come tiktoker, Massenti ha debuttato anche come scrittrice con il libro “Libera come le stelle“.

Fabio De Luigi parla del suo inedito ruolo di cattivo:

 Faccio il ruolo di cattivo, ma con un personaggio a tutto tondo che deve restituire una sua umanità e una sua versione dell’essere cattivo. Sarà anche un po’ fragile, potrà fare tenerezza e allo stesso tempo essere divertente. La sfida è trovare un equilibrio su questi aspetti; riuscire a far ridere e credibili allo stesso tempo per essere realistici in un mondo di fiaba.

Il film è diretto da Paola Randi i cui crediti includono l’esordio Into Paradiso del 2010, la commedia girata in Nevada Tito e gli alieni con Valerio Mastandrea e due serie tv italiane realizzate per Netflix: Luna nera e Zero.

Paola Randi parla dell’occasione per fare qualcosa per gli spettatori più piccoli:

 Fare un film anche per bambini è il coronamento di un sogno. Abbiamo un cast stratosferico con Zoe Massenti, Monica Bellucci e Fabio De Luigi, che sono anche persone straordinarie. È una grande sfida con la quale cerchiamo di incastonarci in un nucleo identitario italiano, molto nostro.

La befana vien di notte 2 – Le origini è scritto dallo sceneggiatore Nicola Guaglianone con il fumettista Menotti, il duo ha scritto insieme anche Lo chiamavano Jeeg Robot, Benedetta Follia e Non ci resta che il crimine. Altri crediti di Guaglianone includono Sono tornato scritto con Luca Miniero e Il primo Natale scritto con Ficarra e Picone.

Il film girato nel Lazio e in Umbria ha fruito di location nella suggestiva Tuscia in comuni come Soriano nel Cimino (la Faggeta vetusta patrimonio dell’UNESCO e le suggestive Cascate di Chia), Todi e Orvieto.

“La Befana vien di notte 2 – Le origini” è prodotto da Lucky Red con Rai Cinema e in collaborazione con Sky, il film sarà distribuito da 01 Distribution il 30 dicembre.

Fonte: Facebook

I Video di Cineblog