• Film

La ragazza di Stillwater: trailer italiano, curiosità e anticipazioni sul film con Matt Damon

Matt Damon e Abigail Breslini protagonisti del dramma basato su una storia vera “La ragazza di Stillwater”, al cinema dal 9 settembre.

A settembre Universal Pictures porta nei cinema italiani La ragazza di Stillwater, il dramma diretto da Tom McCarthy con protagonista Matt Damon nei panni di un lavoratore disoccupato di una piattaforma petrolifera dell’Oklahoma che fa squadra con una donna francese (Camille Cottin) per dimostrare l’innocenza della figlia condannata (Abigail Breslin).

Trama e cast

La trama ufficiale: Un operaio dell’industria petrolifera (Matt Damon), parte dall’Oklahoma alla volta di Marsiglia per visitare la figlia (Abigail Breslin), finita in carcere per un delitto che sostiene di non aver commesso. Messo alla prova dalle barriere linguistiche, dalle differenze culturali e da un complesso sistema legale, Bill rende la battaglia per la libertà della figlia la propria missione. Durante questo percorso, sviluppa un’amicizia con una donna locale e la sua piccola bambina, che lo porterà ad allargare il proprio sguardo e a scoprire un nuovo e inatteso senso di empatia con il resto del mondo.

Il cast include anche Camille Cottin, Deanna Dunagan, Robert Peters, Camille Cottin, Ginifer Ree, Robert Peters, Lisandro Boccacci, Dustin Wilson, Kyle Jacob Henry, Justin France, Lena Harmon, Moussa Maaskr, Gary Sievers , April Warren, Ryan Music.

“La ragazza di Stillwater” Trailer

Primo trailer italiano pubblicato il 4 luglio 2021

Clip in lingua originale pubblicata il 23 luglio 2021

Featurette in lingua originale pubblicata l’11 agosto 2021

Curiosità

  • Tom McCarthy che ha diretto anche Mr Cobbler e la bottega magica, Mosse vincenti e L’ospite inatteso, dirige “La ragazza di Stillwater” da una sua sceneggiatura scritta con Thomas Bidegain (Un sapore di ruggine e ossa), Noé Debré (Le fidèle – Una vita al massimo) e Marcus Hinchey (Love & Secrets)
  • Tom McCarthy ha spiegato in un’intervista come lui e Matt Damon si sono immersi nella cultura degli operai petroliferi dell’Oklahoma per il film – “Matt e io abbiamo iniziato presto ad andare in Oklahoma per avere un assaggio del posto e delle persone e in particolare passare del tempo con gli oparai. Hanno davvero aperto la loro vita a noi, ai loro mondi e alle loro famiglie. Sono stati incredibilmente determinanti nell’aiutarci a plasmare la storia”.
  • Liberamente basato sulla storia di Amanda Knox, anche se poco prima dell’uscita del film Knox ha espresso rabbia, sostenendo che il film sta traendo profitto dalla sua vita e dalla sua lotta. Ha postato su Twitter: “Il mio nome mi appartiene? La mia faccia? E la mia vita? La mia storia? Perché il mio nome si riferisce ad eventi in cui non ho avuto parte? Torno su queste domande perché altri continuano a trarre profitto dal mio nome, volto e storia senza il mio consenso. Più di recente il film La ragazza di Stillwater”.
  • Abigail Breslin ha ottenuto la patente di guida due settimane prima dell’inizio delle riprese, poiché una scena le richiedeva di guidare un’auto.
  • Matt Damon e il suo team hanno ricevuto una standing ovation di 5 minuti al Festival di Cannes 2021, dove il film è stato presentato in anteprima (luglio 2021). Anche altri film hanno riscosso ovazioni della stessa durata o di una durata maggiore.
  • Stillwater è la sede del campus principale dell’Oklahoma State University.
  • Abigail Breslin interpreta la figlia di Matt Damon, che ha recitato accanto al padre di Little Miss Sunshine (2006), Greg Kinnear, in Fratelli per la pelle (2003) e Green Zone (2010).

La storia vera e la controversia sul film

Amanda Knox ha utilizzato Twitter per denunciare coloro che stanno dietro a La ragazza di Stillwater per aver usato la sua storia a scopo di lucro e per aver sfruttato il suo nome per motivi di marketing. Knox ha speigato che “La ragazza di Stillwater” è stato commercializzato come “ispirato alla saga di Amanda Knox”, concentrandosi sul lato sensazionalista di ciò che le è successo piuttosto che sui fatti. Knox spiega anche come le autorità e quindi i media si siano concentrati sulla costruzione di un’immagine specifica di lei, anche se è innocente e non è stata coinvolta nell’omicidio di cui è stata accusata e continua ad esservi collegata dai media. Naturalmente, c’è anche il fatto che la sua storia è stata utilizzata senza il suo consenso e romanzata, dipingendola ancora una volta sotto la luce sbagliata, con il film “rafforzando l’immagine di lei come persona colpevole e inaffidabile”. Knox ha anche invitato McCarthy e Damon al suo podcast in modo che possano chiarire tutto questo, ma non c’è stata ancora una risposta da parte loro.

Amanda Marie Knox ha trascorso quasi quattro anni in una prigione italiana dopo la sua condanna per l’omicidio nel 2007 di Meredith Kercher, una studentessa che condivideva il suo appartamento. Nel 2015 Knox è stata definitivamente assolta dalla Suprema Corte di Cassazione italiana. Un verdetto di colpevolezza al processo iniziale di Knox e la sua condanna a 26 anni hanno causato controversie internazionali, poiché gli esperti forensi statunitensi pensavano che le prove sulla scena del crimine fossero incompatibili con il suo coinvolgimento. Dopo la liberazione di Knox nel 2011 è proseguito un lungo processo legale, compreso un ricorso contro la sua assoluzione in un processo di secondo grado. Il 27 marzo 2015, la più alta corte italiana ha prosciolto definitivamente Knox e il suo ragazzo Raffaele Sollecito. Knox tornata in patria ha scritto il libro di memorie “Waiting to Be Heard” che è diventato un best seller. “La ragazza di Stillwater” non è il primo film a trarre “ispirazione” dalla storia di Amanda Knox, ricordiamo il docu-film del 2016 di Rod Blackhurst & Brian McGinn presentato al Toronto International Film Festival e poi trasmesso su Netflix il 30 settembre 2016 e il film tv Amanda Knox: Murder on Trial in Italy di Lifetime, che Knox ha contestato per vie legali costringendo Lifetime ha tagliare una sequenza onirica che secondo Knox distorceva i fatti.

La colonna sonora

  • Le musiche originali del film sono del compositore premio Oscar Mychael Danna (Vita di Pi, Little Miss Sunshine, Moneyball, Capote, Onward, The Good Dinosaur, Ragazze interrotte).
  • La colonna sonora include anche i brani: “Help Me Make It Through the Night” di Sammi Smith, “Ja Funmi” di King Sunny Ade, “A Marseille” di Massilia Sound System, “Changes” di Miles Davis, “I’m No Stranger to the Rain” di Keith Whitley.

TRACK LISTINGS:

1. Bill Baker (2:28)
2. Swimming at Les Calanques (1:29)
3. Innocent of This Crime (1:12)
4. Maya (1:18)
5. Akim (2:48)
6. Working in Marseille (0:40)
7. Kallisté (1:32)
8. Initiative (1:39)
9. One Day Leave (0:28)
10. Cemetery Marseille (1:26)
11. Pendue (1:09)
12. Vélodrome (2:34)
13. Ma Couleur Préférée (0:53)
14. It Flew By (2:02)
15. Life With Virginie (1:48)
16. Capture (2:05)
17. Gonna Be Our Secret (1:12)
18. Letting Go (1:23)
19. To Roucas-Blanc (2:10)
20. Give Me the Keys (0:37)
21. The Basement (2:07)
22. I’m So Sorry (1:04)
23. Say Goodbye (1:49)
24. Welcome Home Allison (0:39)
25. Necklace (2:07)
26. Nothing’s Changed (2:09)
27. It All Looks Different to Me (1:29)

Foto e locandine ufficiali

La data di uscita de “La ragazza di Stillwater”

“la ragazza di Stillwater” doveva uscire originariamente il 6 novembre 2020, ma in seguito è stato ritirato dal programma a causa della pandemia di COVID-19. Il film uscito negli Stati Uniti il 30 luglio debutterà nei cinema italiani con Universal Pictures il 9 settembre 2021.