La vita davanti a sé: trailer del film Netflix con Sophia Loren

Il 13 novembre arriva su Netflix La vita davanti a sé, film con Sophia Loren basato sull’omonimo romanzo di Romain Gary.

Disponibile un trailer di La vita davanti a sé, un nuovo dramma che segna il ritorno alla recitazione di Sophia Loren dopo una pausa di 10 anni. La trama vede l’iconica attrice nei panni di una sopravvissuta all’Olocausto che gestisce un asilo per bambini in cui accoglie un ragazzino di 12 anni come favore ad un amico.

La trama ufficiale: Nella colorata città portuale italiana di Bari, l’orfano senegalese di 12 anni Momo (l’esordiente Ibrahima Gueye) ha l’ambizione di fare fortuna nel mondo sotterraneo dei vicoli ombrosi della città. Un giorno, ruba una borsa all’anziana Madame Rosa (Sophia Loren), una sopravvissuta all’Olocausto che si guadagna da vivere crescendo i figli delle prostitute con cui un tempo divideva le strade. Quando Momo è costretta a scusarsi con Rosa, lei accetta con riluttanza di prenderlo con sé temporaneamente e le due persone sole si trovano così a formare una famiglia improbabile attraverso un legame profondo e non convenzionale. Gli spiriti affini si connettono ad un destino comune che cambierà il corso delle loro vite.

Il cast del film è completato da Abril Zamora, Renato Carpentieri, Babak Karimi, Massimiliano Rossi e Francesco Cassano.


[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

Edoardo Ponti (Cuori estranei), figlio di Carlo Ponti e Sophia Loren, dirige La vita davanti a sé da una sua sceneggiatura scritta con Ugo Chiti (Dogman) e basata sull’omonimo romanzo di Romain Gary, già portato sul grande schermo nel 1977 dal regista israeliano Moshé Mizrahi in una pellicola di produzione francese vincitrice dell’Oscar al miglior film straniero.

La vita davanti a sé arriva su Netflix in esclusiva il 13 novembre.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Netflix

Tutto su Netflix →