Stasera in tv: “Lo scandalo Kennedy” su Rai 3

Rai 2 stasera propone “Lo scandalo Kennedy”, dramma biografico del 2018 di John Curran con Jason Clarke, Kate Mara, Ed Helms e Bruce Dern.

Cast e personaggi

Jason Clarke: Ted Kennedy (voce italiana di David Chevalier)
Kate Mara: Mary Jo Kopechne
Ed Helms: Joe Gargan
Bruce Dern: Joseph P. Kennedy
Jim Gaffigan: Paul F. Markham
Olivia Thirlby: Rachel Schiff
Clancy Brown: Robert McNamara
Taylor Nichols: Ted Sorensen

La trama

“Lo scandalo Kennedy” rievoca gli eventi misteriosi che circondarono il tragico annegamento di una giovane donna di nome Mary Jo Kopechne (Kate Mara) che era in auto con Ted Kennedy (Jason Clarke) il 18 luglio 1969 in quello che viene ricordato come l’Incidente di Chappaquiddick. Il senatore Ted Kennedy si trova in vacanza a Martha’s Vineyard e dopo aver trascorso una serata con gli amici si mette in viaggio in automobile in compagnia di Mary Jo, che ha intenzione di assumere nella propria squadra. Mentre si trova alla guida Ted perde il controllo e il mezzo finisce in acqua: lui riesce ad uscirne incolume, mentre la ragazza ha la peggio. Il politico non denuncia subito l’accaduto e solo il giorno dopo, a mente fredda, cerca di comprendere come affrontare le conseguenze di quel tragico evento. Questo evento non solo ha tolto la vita ad una aspirante stratega politica e insider di Kennedy, ma alla fine ha cambiato per sempre il corso della storia presidenziale. Attraverso resoconti veri, documentati nell’inchiesta del 1969, il regista John Curran e gli scrittori Andrew Logan e Taylor Allen, espongono intimamente l’ampia portata del potere politico, l’influenza della famiglia più celebre d’America; e la vulnerabilità di Ted Kennedy, il figlio più giovane, all’ombra della sua eredità familiare.

Curiosità

  • Il regista John Curran ha diretto anche Il velo dipinto (2006), Stone (2010) e Tracks – Attraverso il deserto (2016).
  • Jason Clarke è nato il 17 luglio 1969, un giorno prima dell’incidente di Chappaquiddick narrato nel film.
  • Il ponte su cui stavano viaggiando era il Dike Bridge nella parte orientale dell’isola, che collega la parte principale di Chappaquiddick con una striscia di spiaggia che corre da nord a sud. Mentre ci sono alcune case lungo quella striscia orientale di spiaggia all’estremità nord, la festa non era in una di esse. Il mistero del perché stavano transitando sul Dike Bridge non ha mai avuto risposta.
  • Nel film Kennedy nuota attraverso il Katama Bay Channel a Edgartown dopo l’incidente. Kennedy ha testimoniato di aver nuotato per 150 metri. Il modo in cui Kennedy tornò sulla terraferma è una delle tante incongruenze con gli eventi di quella notte. L’editorialista Jack Anderson ha riferito un mese dopo l’incidente che Kennedy è stato portato a riva in barca, come mostrato nel film.
  • Le comparse che interpretano il capitano e il marinaio sulla sequenza del traghetto sono in realtà il vero capitani e marinaio nell’imbarcazione utilizzata nel film abbigliati come le loro controparti degli anni ’60.
  • La “maledizione Kennedy” si riferisce ai vari eventi tragici e alle morti che hanno coinvolto la famiglia Kennedy nel corso degli anni: l’operazione al cervello fallita di Rosemary (lobotomia) nel 1941, la morte improvvisa di Joe Kennedy Jr. nel 1944 (incidente aereo), la morte di Kathleen “Kick” Kennedy nel 1948 (incidente aereo), la perdita del figlio neonato da parte di JFK e Jackie nel 1963, l’assassinio di JFK ancora nel 1963, un aereo nel 1964 che trasportava Ted Kennedy e altri che si schiantò uccidendo il pilota e un collaboratore, l’assassinio di Bobby Kennedy nel 1968, Ted Kennedy che fu accusato di aver abbandonato la scena dell’incidente d’auto a Chappaquidick nel 1969, il figlio di Ted Kennedy, Ted Jr., che perse la gamba nel 1973, il nipote di RFK Michael Skakel accusato di omicidio nel 1975 (contenzioso in corso), la morte del figlio di RFK, David,nel 1984 (overdose di droga), l’accusa di tentato stupro di William Kennedy Smith nel 1991 (fu assolto), la morte di un altro figlio di RFK, Michael, nel 1997 (incidente sugli sci) e la morte di John Kennedy Jr., sua moglie e sua nuora nel 1999 (incidente aereo).
  • Il ‘padre’ e il ‘figlio’ che trovano l’auto in acqua la mattina dopo l’incidente sono padre e figlio nella vita reale e sono stati scelti da una foto del padre che pesca con suo figlio. Hanno girato le loro scene a Chappaquiddick, Ipswich, MA e a Rosarito in Messico.
  • Sebbene non menzionati in “Lo scandalo Kennedy”, altri tre uomini erano al cottage con Ted Kennedy, Joseph Gargan e Paul F. Markham. Erano Charles Tretter, Raymond La Rosa e John Crimmins.
  • Quando Ted viene rimproverato dai consiglieri del suo defunto fratello per le sue azioni, si riferiscono alle sue azioni come “roba da John Wayne”. Bruce Dern, che interpreta Joseph Kennedy, Sr. in “Lo scandalo Kennedy”, era apparso in precedenza con Wayne nel film I Cowboys, uccidendo il personaggio di John Wayne. È stata una delle poche morti sullo schermo di Wayne.
  • Jason Clarke ha interpretato George Wilson nella versione del 2013 de “Il grande Gatsby”. Bruce Dern ha interpretato Tom Buchanan nella versione del 1974.
  • La foto in bianco e nero di Mary Jo Kopechne vista in casa durante la scena della veglia e sul giornale è una foto reale della vera Mary Jo.
  • Joseph Kennedy Sr. ha solo tre battute nel film. Due volte fuori dallo schermo dice “Alibi”, mentre di persona dice solo “Non sarai mai grande”.
  • Chappaquiddick è il nome dell’isola del Massachusetts dove è avvenuto l’incidente che ha ucciso Mary Jo Kopechne.
  • Questo è un altro ruolo in cui Kate Mara, che interpreta Mary Jo Kopechne nel film, è vittima di un tragico incidente circondato dall’incertezza. Mara ha interpretato l’ostinata e ambiziosa giornalista Zoe Barnes, che ha anche subito una tragica morte spinta sotto ad un treno della metropolitana dal personaggio di Kevin Spacey, il presidente Francis Underwood, nella serie tv House of Cards.

La colonna sonora

  • Le musiche originali de “Lo scandalo Kennedy” sono di Garth Stevenson (Red Knot, La prova del serpente). Stevenson ha collaborato con il regista John Curran anche per Tracks – Attraverso il deserto.
  • La colonna sonora de “Lo scandalo Kennedy” include anche i brani: “Lila” di Fapardokly, “Run to the Sun” di Sunset Love, “And I Will Follow” di After All, “Kneel and Pray” di The Paragons & Mack Starr, “Dark White” di Sean Bonniwell, “Cypress” di Alexander McCabe, “It’s a New Day” di The Sensations, “Eventide” di Michael Tauben.

TRACK LISTINGS:

1. In His Shadow 2:30
2. Chappaquiddick 2:24
3. Written Statement 2:06
4. Drown 4:27
5. Whitewash 3:13
6. Senator 9:27
7. Apollo 4:10
8. Alibi 3:39
9. Crash 2:02
10. You Will Never Be Great 2:51
11. She’s Already Dead 2:54
12. Media Storm 0:54
13. Hearse 2:16
14. Hyannisport 1:05
15. Mary Jo 1:56
16. Bridge 0:57

Ultime notizie su Film in tv

Tutto su Film in tv →