Stasera in tv: “Mio fratello rincorre i dinosauri” su Rai 1

Rai 1 stasera propone “Mio fratello rincorre i dinosauri”, dramma del 2019 di Stefano Cipani con Alessandro Gassmann e Isabella Ragonese e Lorenzo Sisto.

Cast e personaggi

Alessandro Gassmann: Davide
Isabella Ragonese: Katia
Francesco Gheghi: Giacomo
Lorenzo Sisto: Giovanni
Arianna Becheroni: Arianna
Roberto Nocchi: Vittorio
Rossy De Palma: zia Dolores
Gea Dall’orto: Chiara
Mariavittoria Dallasta: Alice
Edoardo Pagliai: Scar
Saul Nanni: Brune
Sara Lacitignola: Fidanzata di Brune

La trama

Jack ha sempre desiderato un fratello maschio con cui giocare e quando nasce Gio, i suoi genitori gli raccontano che suo fratello è un bambino “speciale”. Da quel momento, nel suo immaginario, Gio diventa un supereroe, dotato di poteri incredibili, come un personaggio dei fumetti. Con il passare del tempo Jack scopre che in realtà il fratellino ha la sindrome di Down e per lui diventa un segreto da non svelare. Quando Jack arriva al liceo e si innamora di Arianna, decide di nascondere alla ragazza e ai nuovi amici l’esistenza del fratello. Ma non si può pretendere di essere amati nascondendo una parte così importante di sé. La verità verrà presto a galla e alla fine Jack riuscirà a farsi travolgere dall’energia e dalla vitalità di Gio, che grazie al suo originale punto di vista riuscirà a trasformare il mondo, proprio come un supereroe.

Curiosità

  • “Mio fratello rincorre i dinosauri” è tratto dall’omonimo romanzo di Giacomo Mazzariol edito da Einaudi.
  • Fabio Bonifacci firma la sceneggiatura in collaborazione con Giacomo Mazzariol autore del romanzo originale. A Sergi Bartrolì è affidata la direzione della fotografia, mentre i costumi sono a cura di Gemma Mascagni, la scenografia di Ivana Gargiulo e il montaggio di Massimo Quaglia.
  • Il film segna l’esordio alla regia di Stefano Cipani che ha all’attivo sette cortometraggi tra cui il dramma While God Is Watching Us (2011) e il corto d’animazione La grande guerra a colori (2020). Cipani ha anche diretto la prima stagione di Fedeltà la serie tv di Netflix con Michele Riondino e Lucrezia Guidone che debutterà entro il 2021.
  • Il film ha vinto un David Giovani ai David di Donatello 2020 e un European Film Academy Young Audience Award agli European Film Awards 2020.
  • Il film è stato girato a Cento, Pieve di Cento, Anzola dell’Emilia e Bologna.
  • Il film è prodotto da Paco Cinematografica, Neo Art Producciones con Rai Cinema.
  • “Mio fratello rincorre i dinosauri” ha incassato 2,5 milioni di euro.

Note di regia

Il romanzo di Giacomo Mazzariol ha avuto un forte impatto sulla mia immaginazione e quando ho conosciuto Jack e Gio e la loro famiglia mi sono reso conto di essere di fronte a qualcosa di davvero unico: una storia importante. La famiglia Mazzariol è dirompente: la loro indole e il loro senso di risolutezza è un esempio di umanità. La trama del film ruota intorno a una bugia terribile, spaventosa ma spontanea. Ciò che mi premeva era portare sullo schermo le emozioni e lo stato d’animo di Jack, un ragazzino di 13 anni che si confronta con la disabilità del suo tanto desiderato fratellino. Trovo affascinante, poetico e universale l’immagine di un adolescente che scappa dalla paura, fugge il confronto e che s’innamora per dimenticare, creandosi una nuova identità. Alla luce della particolarità e unicità di una storia autobiografica come quella dei Mazzariol, offro un respiro universale nella forma, ambientando la storia in un “non luogo” perso tra le pianure del Nord e città dal sapore medioevale, senza mai nominarle; in un tempo indefinito dove si ritrovano a convivere automobili d’epoca e computer portatili. Tutto questo al fine di caratterizzare la trama con connotati favolistici a favore del punto di vista di un bambino e di un adolescente irrisolto. Sono stato volutamente crudo, coinvolgendo lo spettatore nella profonda instabilità del reale e al contempo, leggero, provocando il fantastico, delineando un mondo vintage, country, ai confini del surreale. Fonte d’ispirazione sono le commedie indipendenti americane, da Wes Anderson a i Daniels, le commedie surrealiste di Jean Pierre Jeunet, Michel Gondry e il cinema di Hayao Miyazaki. Il film non sarebbe stato lo stesso senza i bambini che interpretano Gio: Lorenzo Sisto e Antonio Uras. Loro sono il comune denominatore nella creazione delle scene e nell’evoluzione dei personaggi. Nel film non si racconta la sindrome di Down ma semplicemente Gio. Per fare questo sono partito dalle capacità di Lorenzo e Antonio che hanno reinventato il personaggio influenzando di conseguenza tutta la narrazione e il tono del film. Mio fratello rincorre i dinosauri è un punto di sintesi nel mio percorso registico: già in precedenza avevo affrontato la disabilità e ho quasi sempre lavorato con i bambini. Questo film è rivolto prima di tutto a loro nella speranza che imparino ad affrontare la paura, la vergogna e a vedere la disabilità con occhi nuovi. [Stefano Cipani].

La colonna sonora

  • Le musiche originali del film sono del compositore Lucas Vidal (La fredda luce del giorno, Vanishing on 7th Street, Fast & Furious 6, Le origini del male).
  • La colonna sonora include anche i brani “La musica del bacio”, “Piccoli amici crescono”, “Vitto e Alloggio”, “Dinosurf” tutti scritti e interpretati da Marco Scorsolini (Edhel, Calypso, Lontano dagli occhi)

TRACK LISTINGS:

1. Family on Road
2. Overflowing Excitement
3. What Is in There
4. A New Family Member
5. Your Brother Is a Super Down
6. A Short Stop
7. Family’s Dinner
8. Dino in the Toilet
9. Connecting the Dots
10. He’s Not a Superhero
11. Change the World
12. In the Museum
13. Recovering the Balloon
14. New Look
15. Going Back from School Alone
16. My Brother Is Dead
17. Couldn’t Get the Design
18. Getting Ready for the Driving Test
19. Driving Test
20. The Music Room
21. Prevent at All Costs
22. Some Bad News
23. Jack’s Speech
24. Let Me Explain
25. Parade of Dishonor
26. I’m Sorry
27. Hello, I Am Gio and Now We’re Friends
28. Like Old Times

Ultime notizie su Film in tv

Tutto su Film in tv →