Il Signore degli Anelli, Il ritorno dello Jedi e Nightmare tra le new entry del National Film Registry 2021

Annunciati i 25 film scelti per il 2021 dalla National Film Registry per la conservazione nella Biblioteca del Congresso.

Come ogni anno il National Film Registry, selezione di film scelti dal National Film Preservation Board (NFPB) degli Stati Uniti per la loro conservazione nella Biblioteca del Congresso, ha annunciato i 25 film del 2021, raggiungendo con le new entry un totale archiviato di 825 pellicole. Trattasi di film culturalmente significativi che quest’anno includono il sequel Star Wars: Episodio VI – Il ritorno dello Jedi, il kolossal fantasy Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell’Anello, il film d’animazione Wall-E della Pixar e il cult horror Nightmare – Dal profondo della notte di Wes Craven debutto dell’icona horror Freddy Krueger.

Tra gli altri film selezionati segnaliamo il corto d’animazione Fiori e alberi (Flowers and Trees) del 1932, primo cortometraggio d’animazione della serie “Sinfonie allegre” prodotto a colori dalla Disney; Stop Making Sense, film concerto dei Talking Heads del 1984 diretto da Jonathan Demme e il documentario candidato all’oscar  Who Killed Vincent Chin? del 1987, sull’omicidio di un cinese-americano ucciso nel 1982 da Ronald Ebens e dal figliastro Michael Nitz. e il film biografico Selena del 1997 che ripercorre vita e carriera della cantante chicana Selena, interpretata da Jennifer Lopez, morta a soli 23 anni.

Dal 1989 ogni anno vengono aggiunti al registro 25 “film culturalmente, storicamente o esteticamente significativi”. L’idoneità di un film per l’ingresso nel registro inizia 10 anni dopo l’uscita originale del film e non richiede un’uscita nelle sale.

La bibliotecaria del Congresso Carla Hayden ha dichiarato: “I film aiutano a riflettere la nostra storia culturale e la nostra creatività – e ci mostrano nuovi modi di guardare a noi stessi – anche se i film non sono sempre stati ritenuti degni di conservazione. Il National Film Registry conserverà il nostro patrimonio cinematografico e siamo orgogliosi di aggiungere altri 25 film quest’anno. La Biblioteca del Congresso lavorerà con i nostri partner nella comunità cinematografica per garantire che questi film siano preservati per le generazioni a venire”.

La Biblioteca del Congresso ora può vantare l’intera Trilogia originale con Star Wars aggiunto al registro nel suo anno inaugurale, e L’impero colpisce ancora, aggiunto nel 2010. Il primo film della trilogia “Il Signore degli Anelli” di Peter Jackson entra nel registro dopo aver collezionato una lunga serie di riconoscimenti tra cui 4 premi Oscar su 13 candidature e 4 British Academy Film Awards. Inoltre l’AFI lo ha inserito al cinquantesimo posto nella classifica dei cento migliori film statunitensi di tutti i tempi e al secondo posto nella Top 10 della American Film Institute dei dieci migliori film fantasy di tutti i tempi. Il film occupa inoltre il 24º posto nella lista del 2008 dell’Empire dei 500 migliori film di tutti i tempi.

I realizzatori della trilogia dell’anello Peter Jackson, Fran Walsh e Philippa Boyens hanno commentato: “Nel 1951, il professor (JRR) Tolkien ha espresso il desiderio che ‘…altre menti e mani, che brandiscono pittura, musica e teatro…’ potessero un giorno venire nel mondo della Terra di Mezzo. E lo hanno fatto – attori e artisti, compositori e musicisti, linguisti e maghi del digitale – una miriade di talenti si sono uniti per dare vita sullo schermo alla sua vasta opera di immaginazione. È un grande onore avere Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell’Anello selezionato quest’anno dal National Film Registry. Siamo orgogliosi di far parte di un archivio che celebra e preserva l’arte della narrazione visiva, per le generazioni a venire”.

Lo scorso anno tra i selezionati per la conservazione si sono aggiunti i classici Grease e The Blues Brothers, il film d’animazione Shrek e cult del calibro de Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e l’Arancia Meccanica di Stanley Kubrick.

Ringling Brothers Parade Film (1902)
Jubilo (1919)
The Flying Ace (1926)
Hellbound Train (1930)
Fiori e alberi (1932)
L’altro uomo / Strangers on a Train (1951)
Che fine ha fatto Baby Jane? (1962)
Evergreen (1965)
Requiem-29 (1970)
The Murder of Fred Hampton (1971)
Pink Flamingos (1972)
Sounder (1972)
Il lungo addio (1973)
Cooley High (1975)
Richard Pryor: Live in Concert (1979)
Chicana (1979)
The Wobblies (1979)
Star Wars Episodio VI — Il ritorno dello Jedi (1983)
Nightmare – Dal profondo della notte (1984)
Stop Making Sense (1984)
Who Killed Vincent Chin? (1987)
The Watermelon Woman (1996)
Selena (1997)
Il signore degli anelli: La compagnia dell’anello (2001)

Fonte: Deadline