• Film

Noomi Rapace protagonista di un nuovo folle e sanguinoso Amleto al femminile

Noomi Rapace ha firmato per recitare in un nuovo e decisamente bizzarro adattamento dell’Amleto di Shakespeare.

Noomi Rapace (Prometheus, Uomini che odiano le donne, Sherlock Holmes 2) ha firmato per recitare in un nuovo e decisamente bizzarro adattamento dell’Amleto di Shakespeare, che oltre ad avere un cambio di genere del protagonista sarà anche “folle e sanguinoso” come promette il regista svedese-danese-iraniano Ali Abbasi.

Il sito Deadline riporta che il film sarà diretto dal regista iraniano-danese Ali Abbasi che parla di un adattamento che farà rivoltare “Il Bardo” nella tomba.

Shakespeare ci ha rubato la storia di Amleto. Ora tocca a noi rivendicarlo e fare una versione così folle e così sanguinosa da farlo rivoltare nella tomba. Rendiamo di nuovo grande Amleto!

Abbasi mancato architetto ha debuttato come regista nel 2016 con il dramma horror Shelley presentato in anteprima al Festival di Berlino, seguito nel 2018 da un secondo lungometraggio, Border – Creature di confine, tratto dal racconto “Confine” dello scrittore svedese John Ajvide Lindqvist, che ha vinto il premio Un Certain Regard al Festival di Cannes.

Noomi Rapace ha rilasciato un commento entusiasta sulla possibilità di portare sul grande schermo quello che è il sogno di molti attori o aspiranti tali, una propria versione di uno dei personaggi più celebri del teatro.

Hamlet è un progetto da sogno nel suo modo più puro ed esplosivo. Ho sperato, sognato, desiderato questo da quando sono stata un’attrice. Baso questo tanto sul materiale quanto sull’alleanza creativa che lo circonda. Ali, Sjón e Meta sono per me creativi di altissimo livello. Sono davvero coraggiosi e innovativi nelle loro diverse aree e sempre al top del loro gioco. Affrontare una storia danese con un tocco scandinavo e portarla al mondo con questo gruppo di persone è un sogno.

Le versioni cinematografiche più note al grande pubblico dell’Amleto sono la versione di Laurence Olivier, vincitore di 4 Premi Oscar, l’adattamento di Franco Zeffirelli con Mel Gibson, l’Hamlet di Kenneth Branagh e la moderna rivisitazione Hamlet 2000 di Michael Almereyda con protagonista Ethan Hawke.

L’islandese Sjón (Regína) sta scrivendo il progetto, con Stine Meldgaard Madsen (Ragnarok, Borgen – Il Potere) che produce per Meta Film. Il film sarà prodotto in collaborazione con Boom Films, con le riprese principali previste per l’autunno 2021.

I Video di Cineblog