• Film

Oscar 2021: nuove regole per la categoria Miglior Film Internazionale

L’Academy ha modificato le regole di selezione per i nominati nella categoria Miglior lungometraggio internazionale agli Oscar 2021.

L’Academy of Motion Picture Arts and Sciences (AMPAS) ha modificato le regole di selezione per i nominati nella categoria Miglior lungometraggio internazionale agli Oscar 2021. In questa nuova edizione il comitato esecutivo non selezionerà più tre film da “salvare” nella rosa dei candidati da cui saranno scelte quest’anno le nomination per la categoria. Inoltre, la rosa dei candidati verrà ampliata da 10 a 15 film, consentendo ad un numero maggiore di film di passare ad un secondo turno di votazione.

Il cambio di regolamento per gli Oscar 2021, annunciato dai membri del comitato lo scorso venerdì, potrebbe alterare la tipologia di film che passano al secondo turno di votazione nella categoria, con qualcuno che pensa che ciò porterà a danneggiare i film più impegnativi a favore di quelli che si rivolgono ad un pubblico più ampio. Prima del nuovo regolamento l’intervento del comitato esecutivo dell’Academy aveva lo scopo di assicurarsi che il meglio del cinema mondiale non fosse trascurato dal comitato più grande. L’Academy non rivelava quali erano i suoi tre “salvataggi” mescolandoli al resto dei film selezionati, ma si ritiene che alcune delle pellicole “salvate” dal comitato esecutivo includessero titoli acclamati dalla critica come il film greco Dogtooth di Yorgos Lanthimos, il film spagnolo Il canto di Paloma di Claudia Llosa, il documentario cambogiano The Missing Picture e l’acclamato dramma ungherese Il figlio di Saul, pellicola premiata con l’Oscar nel 2016.

Il comitato esecutivo venne istituito nel 2007, dopo che gli elettori del comitato generale, che hanno poi determinato l’intera rosa dei candidati, avevano tralasciato film importanti come il dramma romeno 4 mesi, 3 settimane e 2 giorni, il film animato francese Persepolis e lo spagnolo The Orphanage prodotto da Guillermo del Toro. La forte protesta scaturita da queste esclusioni spinse il consiglio dei governatori dell’Academy a creare quello che allora era il comitato esecutivo del premio per il miglior film straniero.

Fonte: Deadline

I Video di Cineblog