Shadows su Sky Cinema Due e Now dal 16 maggio

Shadows, su Sky Cinema Due e Now dal 16 maggio è disponibile il thriller psicologico di Carlo Lavagna con Saskia Reeves, Mia Threapleton e Lola Petticrew.

Shadows, su Sky Cinema Due e Now dal 16 maggio è disponibile il thriller psicologico diretto da Carlo Lavagna, regista italiano al suo secondo lungometraggio con protagoniste le attrici britanniche Saskia Reeves (Il traditore tipo), Mia Threapleton (Le regole del caos) e Lola Petticrew (Here Are the Young Men).

Alma (Threapleton) e Alex (Petticrew) sono due sorelle adolescenti sopravvissute a un evento catastrofico. Vivono nascoste nei boschi con la loro Madre (Reeves), una donna severa che le protegge da presenze inquietanti, le Ombre, che vivono alla luce del giorno e infestano il mondo oltre il fiume, il confine per Alma e Alex. Quando si addentreranno per la prima volta nel bosco in cerca della Madre, Alma e Alex scopriranno la verità sulle Ombre, il mondo in cui vivono e la loro realtà.

Il regista Carlo Lavagna sui generi di riferimento per Shadows: È un film che cerca la propria originalità sia nella commistione di diversi generi sia nel modo in cui questi si intrecciano a tematiche più intime e profonde come l’Edipo, la menzogna come matrice di mondi paralleli, l’identità…l’ambizione era di creare un immaginario in cui collassassero la fiaba e il cinema sperimentale, Hansel e Gretel e A Venezia… un dicembre rosso shocking, ma anche i film di fantascienza italiani da Ferreri a Petri e il “libero rigore” espressivo di Altman. Ho provato a cercare uno straniamento attraverso musiche ispirate a Penderecki ma anche a canti popolari, a ballate anni Quaranta, alla solitudine di melodie fischiate, sempre cercando un tono sospeso e avvolgente.

Shadows, il thriller psicologico di Carlo Lavagna con Mia Threapleton e Lola Petticrew
Guarda ora su NOW

“Shadows” è in primis un thriller psicologico che gioca sul filo del genere post-apocalittico creando un’atmosfera sospesa in cui lo spettatore segue l’evolversi della vicenda senza mai avere la certezza di quello che sta realmente accadendo alle tre protagoniste. Anche quando ciò ad un certo punto accade, e si profila un inevitabile disvelarsi degli eventi, la sceneggiatura trova tempo e maniera di spiazzare. Nel finale”Shadows” riporta la trama al suo primario genere di riferimento, regalando un altro azzeccato tassello ad un’operazione che funziona in egual misura in tutte le sue parti.  A partire dalla regia senza fronzoli ma elegante di Lavagna, sempre un passo dietro alle efficaci protagoniste, su cui spicca Mia Threapleton (Alma), figlia dell’attrice Kate Winslet qui al suo secondo ruolo, talento dalla notevole intensità emotiva con cui diviene naturale empatizzare. “Shadows” è al contempo un racconto di crescita, una cupa fiaba da fine dei giorni e un thriller di stampo psicologico che esplora, sviscerandone i lati oscuri, alcune dinamiche madre-figlia che sfociano in un intrigante mix di tensione e inquietudine, un mix ben supportato ed emotivamente amplificato dalla colonna sonora di Michele Braga, puntuale contrappunto sonoro da non sottovalutare rispetto all’evolversi delle dinamiche scaturite dal racconto.

A seguire trovate alcune curiosità su film, regista e cast.

  • Mia Threapleton (Alma) è la figlia di Kate Winslet e del suo primo marito, l’attore Jim Threapleton conosciuto sul set del film Ideus Kinky – Un treno per Marrakech. L’attrice ha già recitato con la madre nel dramma in costume Le regole del caos del 2014.
  • La sceneggiatura di “Shadows” è scritta da Fabio Mollo (Il padre d’Italia), Damiano Brue’ (Ninna Nanna), Vanessa Picciarelli (Bangla) e Tiziana Triana (Pantafa).
  • Tra i produttori del film c’è Matteo Rovere (Veloce come il vento, Il primo re).
  • Carlo Lavagna è nato a Roma. Ha studiato filosofia all’Università La Sapienza e all’Università di RUK (Copenaghen). Ha vissuto tra l’Europa e gli Stati Uniti prima di tornare in Italia per girare Arianna, il suo primo lungometraggio presentato al Festival di Venezia 2015 alle Giornate degli Autori, vincitore del premio Laguna Sud come Migliore Scoperta Italiana e Miglior Attrice ai Globi D’Oro. Ha diretto il cortometraggio L’Unico per la Maison Valentino e altri cortometraggi e spot pubblicitari per Bulgari, Max Mara, Dolce & Gabbana e Gucci. Lavagna sta attualmente lavorando al suo prossimo film Golden Desert (Cruel Destiny) e sviluppando la serie tv Arcana Imperii per HBO Max.
  • Le musiche originali del film sono di Michele Braga che può vantare oltre 50 crediti tra cinema e tv; tra le sue colonne sonore ricordiamo Lo chiamavano Jeeg Robot, Smetto quando voglio: Ad honorem, The App, L’incredibile storia dell’Isola delle Rose e l’imminente Freaks Out di Gabriele Mainetti.

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

I Video di Cineblog

Ultime notizie su now

Tutto su now →