• Film

Space Sweepers: trailer inglese del blockbuster coreano di fantascienza in arrivo su Netflix

In arrivo su Netflix il 5 febbraio Space Sweepers,, il primo blockbuster coreano di fantascienza ambientato nello spazio.

Disponibile sull’account Twitter NX un primo trailer sottotitolato in inglese di Space Sweepers, un action fantascientifico ad alto budget in arrivo su Netflix il 5 febbraio.

Il film, un mix tra l’Armageddon di Michael Bay e lo Space Truckers con Dennis Hopper, è ambientato nell’anno 2092 e segue una sgangherata squadra di recupero rottami, che opera nello spazio, che s’imbatte in una minaccia per la Terra che si manifesterà in tutta la sua letalità attraverso una graziosa e all’apparenza inoffensiva ragazzina robot di nome Dorothy.

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

“Space Sweepers” descritto come il primo blockbuster spaziale coreano è diretto da Jo Sung-hee e ha come protagonisti Kim Tae-ri (The Handmaiden) e Song Joon-ki alla sua seconda collaborazione con Sung-hee dopo il fantasy A Werewolf Boy. Il cast è completato da Jin Seon-kyu (The Fortress), Yoo Hae-jin che ha prestato voce e movenze in motion capture al robot di bordo soprannominato “Terminator” e l’attore britannico Richard Armitage meglio noto come il Thorin Scudodiquercia della trilogia cinematografica Lo Hobbit di Peter Jackson. Il cast è completato dagli attori americani Daniel Joey Albright , Milan-Devi LaBrey e John D. Michael tutti apparsi in Train to busan 2: Peninsula, Ana Ruggiero e Kim Tae-ri.

Il primo titolo provvisorio del film è stato “Lightning Arc” seguito da “The Victory”, che è il nome dell’astronave su cui lavorano i protagonisti. Jo Sung-hee ha iniziato a scrivere la storia 10 anni or sono, dopo che un suo amico gli aveva parlato dei pericoli della spazzatura spaziale.

È iniziato con l’idea dei viaggiatori spaziali che raccoglievano spazzatura spaziale. [Ha] sentito parlare di come questi frammenti di detriti spaziali in rapido movimento stiano crescendo e portando a collisioni nello spazio [e] si è reso conto che questo argomento era già stato affrontato nell’animazione e nei videogiochi, ma mai in un film. [Ha] così iniziato a scrivere la sceneggiatura chiedendosi come i coreani, che possiedono una mentalità tenace, avrebbero affrontato questo problema.

Nel maggio 2019 la multinazionale cinese Huayi Tencent Entertainment ha investito 4,2 milioni di dollari nel film con l’intenzione di creare un franchise da sfruttare a livello multimediale, il 26 maggio 2020 è stato pubblicato un primo fumetto digitale ispirato al film. La società Dexter Studios in cui crediti includono i film d’azione Along with the Gods: The Two Worlds e Ashfall, è stata reclutata per gli effetti visivi del film.

Fonte: GamesRadar

I Video di Cineblog