Spider-Man: No Way Home – le prossime uscite dell’Universo Cinematografico Marvel

Scopriamo i film Marvel Studios che ci attendono il prossimo anno e quelli che sono in preparazione per il 2023 e 2024.

Spider-Man: No Way Home ha debuttato introducendo il Multiverso e fungendo da apripista a Doctor Strange 2: Nel Multiverso della follia che debutterà a maggio 2022. “No Way Home”, i Marvel Studios hanno 12 film già pianificati e quattro film archiviati per quanto riguarda la Fase 4 che ricordiamo include anche diverse serie tv che andranno a costruire connessioni e ad approfondire diversi personaggi prima o dopo che avranno fatto il loro debutto nell’UCM

Guardando al futuro appare chiaro che il 2022 che il 2023 promettono di essere estremamente ricchi di eventi per lo studio, ma quali sono i film che vedremo in questo lungo lasso di tempo? Lo scoprirete proseguendo nella lettura con una lista di uscite Marvel Studios complete ove possibile di data di uscita ufficiale.

Doctor Strange 2: Nel Multiverso della follia – 6 maggio 2022

Il primo trailer di Doctor Strange 2, sequel a tinte horror diretto da Sam Raimi, proiettato con il film “Spider-Man: No Way Home” ci ha mostrato un proseguo dell’elemento Multiverso e lo Stephen Strange di Benedict Cumberbatch che farà squadra con la Scarlet Witch di Elizabeth Olsen. Torneranno Wong (Benedict Wong), il Barone Mordo (Chiwetel Ejiofor) e la nuova supereroina dell’Universo Cinematografico Marvel (UCM) America Chavez (Xochitl Gomez).

Thor: Love and Thunder – 8 luglio 2022

Chris Hemsworth torna nei panni di Thor nel suo quarto film da solista in cui farà squadra con I Guardiani della Galassia: Drax (Dave Bautista), Rocket Raccoon (Bradley Cooper), Nebula (Karen Gillan), Mantis (Pom Klementieff), Groot (Vin Diesel) e Star-Lord (Chris Pratt). Antagonista principale del film Gorr, meglio noto come il massacratore di dei, interpretato da Christian Bale. Nei fumetti Gorr nasce come un emarginato e sviluppa un odio profondo contro gli dei che considera inutili ed egoisti. Dopo aver perso ogni affetto inizia una missione di vendetta munito di una potente spada mitica (Necrosword) forgiata con la testa di un Celestiale ucciso, che lo porta a battersi e ad uccidere diverse divinità.

Black Panther: Wakanda Forever / Black Panther 2 – 11 novembre 2022

Dato l’addio al compianto Chadwick Boseman, l’originale T’challa sovrano di Wakanda, è stato confermato che non ci sarà una riassegnazione del ruolo, quindi Black Panther 2 oltre a pagare tributo a Boseman si concentrerà sugli altri personaggi di primo piano del film originale, alcune delle altre figure importanti che vivono a Wakanda, introducendo al contempo Riri Williams di Dominique Thorne prima di vederla protagonista della sua serie tv Ironheart di Disney+. Ironheart (Riri Williams) è una supereroina creata nel 2016 dagli scrittori Brian Michael Bendis e dall’artista Mike Deodato, e successivamente ridisegnato da Eve Ewing e Kevin Libranda. Riri Williams è una studentessa di ingegneria e genio di 15 anni che dopo la morte del padre progetta un’armatura simile a quella di Iron Man utilizzando materiale rubato dal campus. dopo qualche guaio con la giustizia Tony Stark deciderà di appoggiare il desiderio di Riri di diventare una supereroina. Ci sono voci che “Black Panther 2” potrebbe essere incentrato su una guerra con un’altra civiltà,  si parla di Atlantide, e che Namor the Sub-Mariner sarà il cattivo principale del film.

The Marvels / Captain Marvel 2 – 17 febbraio 2023

The Marvels vedrà Carol Denvers aka Captain Marvel fare squadra con Kamala Khan aka Ms. Marvel e Monica Rambeau. Nel 2019 Brie Larson esprimeva interesse nell’introdurre il personaggio di Kamala Khan in un sequel di Captain Marvel; quello stesso anno Kevin Feige dichiarava di avere ottime idee per un sequel, e che avrebbe potuto esplorare il lasso di tempo tra la fine del primo film e Avengers: Endgame. Nel frattempo Lashana Lynch si dichiara interessata a riprendere il ruolo di Maria Rambeau. Dopo l’annuncio dello sviluppo ufficiale di Captain Marvel 2 seguirà l’annuncio di Nia DaCosta (Candyman) alla regia. Iman Vellani sarà scelta per interpretare l’inumana Kamala Khan / Ms. Marvel, riprendendo il ruolo dall’omonima serie tv di Disney+ in uscita nel 2022, mentre Teyonah Parris riprenderà il ruolo di Monica Rambeau dalla serie tv WandaVision. Le riprese sono iniziate nell’aprile 2021 nel New Jersey e sono terminate nel novembre 2021.

Guardiani della Galassia Vol. 3 – 5 maggio 2023

Dopo l’apparizione in Thor: Love and Thunder e The Guardians of the Galaxy Holiday Special, primo speciale televisivo dell’UCM in onda nel 2022 diretto James Gunn per Disney+, Star-Lord e compagni
torneranno al cinema per concludere la ricerca di Gamora (Zoe Saldana) e incontrare l’Adam Warlock di Will Poulter che abbiamo visto introdotto nella scene dopo i titoli di coda di Guardiani della Galassia Vol. 2. James Gunn ha annunciato che John Murphy sarà il compositore della musiche del Vol. 3 segnando il primo film dei “Guardiani” a non essere musicato da Tyler Bates.

Ant-Man and the Wasp: Quantumania – 28 luglio 2023

Tornano Scott Lang (Paul Rudd) e Hope van Dyne (Evangeline Lilly) e stavolta la minaccia incombente è nientemeno che Nathaniel Richards aka Kang il Conquistatore, supercriminale creato da Stan Lee e Jack Kirby in grado di viaggiare nel tempo e antagonista nei fumetti degli Avengers e dei Fantastici 4. Kang sarà interpretato dal lanciatissimo Jonathan Majors della serie tv horror Lovecraft Country e del film Netflix Da 5 Bloods – Come fratelli di Spike Lee. Altra new entry di Ant-Man 3 è Katherine Newton, vista in Detective Pikachu e protagonista della recente commedia-horror Freaky di Blumhouse al fianco di Matthew Vaughn, l’attrice sostituirà Emma Fuhrmann nel ruolo di Cassie, la figlia di Scott Lang (Paul Rudd). Il ruolo di Cassie nel primo Ant-Man è stato interpretato da Abby Ryder Fortsen, ma con il ritorno di Lang in “Avengers: Endgame” dopo un periodo trascorso bloccato nel Regno quantico ha richiesto il casting di un’attrice più adulta e per questo è arrivata Fuhrmann che però non è stata confermata per il terzo film. Il reclutamento di Newton al posto di Fuhrmann non è stato motivato, ma ricordiamo che la figlia di Lang nei fumetti seguirà le orme del padre diventando la supereroina conosciuta come Stature / Stinger, membro dei Giovani Vendicatori, un progetto quest’ultimo che potrebbe consolidarsi con l’entrata in scena di un volto noto come Newton. L’arrivo di Kang nell’Universo Cinematografico Marvel è stato annunciato nel finale della prima stagione della serie tv Loki. La decisione di Sylvie di uccidere “Colui che rimane” ha apparentemente scatenato uno dei Kang più malvagi presenti nella linea temporale, che scopriamo ha già subito notevoli cambiamenti.

Fantastic 4 (reboot)

Dopo la falsa partenza degli anni 90, un paio di live-action discreti con Chris Evans come la Torcia umana e Jessica Alba come la Donna invisibile, e un reboot disastroso con Miles Teller come Mr. Fantastic e Jamie Bell come La Cosa, i Fantastici 4 si uniranno all’UCM con un reboot di cui si sa veramente poco e di cui si ignora l’antagonista principale: torna il Dottor Destino già utilizzato in entrambe le precedenti versioni cinematografiche o si punterà su un cattivo tutto nuovo? Alla regia del reboot Feige ha annunciato Jon Watts che già diretto gli Spider-Man con Tom Holland.

Blade (reboot)

Il premio Oscar Mahershala Ali (Green Book) sostituirà il roccioso Wesley Snipes nei panni del diurno nel reboot Blade che porterà il cacciatore di vampiri dei fumetti nell’Universo Cinematografico Marvel (UCM). La voce di Ali si è potuta ascoltare nella scena dopo i titoli di coda del film Eternals in cui abbiamo visto il Dane Whitman di Kit Harington introdurre il suo Black Knight. Candidato alla regia di “Blade” lo sconosciuto Bassam Tariq nominato ad un BAFTA per il film Mogul Mowgli.

Deadpool 3

Con l’acquisizione di Fox anche Deadpool sarà inglobato nell’UCM con già all’attivo due film di grande successo, ma impostati con un divieto ai minori incompatabile con l’universo condiviso Marvel. I piani in corso per un terzo film e uno spin-off sulla X-Force nel frattempo sono stati accantonati e la speciale versione “C’era una volta Deadpool” di Deadpool 2 è stata osservata con attenzione da Disney e Marvel Studios per vedere se potrebbe diventare un modello a cui ispirarsi per avvicinarsi al personaggio e integrarlo da un divieto ai 17 anni ad un’ambientazione “PG-13” che è alla base dell’UCM. Nell’ottobre 2019, Reese e Wernick hanno dichiarato di essere in attesa dell’approvazione dei Marvel Studios per iniziare la produzione del terzo film. Reese ha detto: “[Deadpool] vivrà nell’universo classificato come R che abbiamo creato e, si spera, ci sarà permesso di giocare un po’ anche nel parco giochi dell’UCM e incorporarlo in quello”. Nel dicembre 2019 Ryan Reynolds ha confermato che un terzo film di Deadpool è in fase di sviluppo, anche se sarà prodotto dai Marvel Studios. Nel novembre 2020 è stato annunciato che Marvel e Reynolds si erano incontrati con vari scrittori e avevano deciso che Wendy Molyneux e Lizzie Molyneux-Logelin sarebbero state le sceneggiatrici per il Deadpool dei Marvel Studios.

Captain America 4

Il finale della serie tv The Falcon and the Winter Soldier ha rivelato che il Sam Wilson di Anthony Mackie ha finalmente accettato l’onere di portare lo scudo donatogli da Steve Rogers, e quando lo ritroveremo in Captain America 4 potrebbe o non potrebbe avere al suo fianco Sharon Carter (Emily Van Camp), il Soldato d’inverno (Sebastian Stan) e l’agente degli Stati Uniti (Wyatt Russell). Al momento non ci sono dettagli neanche su un eventuale regista o su chi scriverà il film.

Shang-Chi 2

Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli è stata una piacevolissima sorpresa e con critiche positive e 432 milioni di dollari d’incasso ha decretato anche il desiderio dei fan di vedere un proseguo delle avventure del primo supereroe orientali dell’UCM. Attualmente uno Shang-Chi 2 è ufficialmente in sviluppo alla Marvel, con il regista Destin Daniel Cretton di nuovo a bordo. Nella scena a metà dei titoli di coda del film abbiamo visto Shang-Chi (Simu Liu) e Katy (Awkwafina) a colloquio con Wong, Bruce Banner e Carol Danvers dove scoprono che i Dieci Anelli sono molto più antichi del Mandarino e che stanno trasmettendo un segnale. Nella scena dopo i titoli di coda, Xialing (Meng’er Zhang) è tornata a casa e ha preso il comando dell’organizzazione del padre.

X-Men / The Mutants (reboot)

La Marvel ha già confermato che i mutanti saranno inglobati nell’UCM, ma quando accadrà non è stato rivelato. È possibile Marvel voglia assicurarsi che sia trascorso un periodo di tempo adeguato dopo la fine del franchise X-Men di Fox, che a parte l’outsider Deadpool si è concluso con due flop consecutivi: il deludente “Dark Phoenix” e il perennemente rinviato “The New Mutants”, primo e ultimo horror della saga degli X-Men. Non ci sono indizi sul quando e come rivedremo Wolverine e compagni, se sarà o meno un cast di giovani per seguire l’iter dello Spider-Man con Tom Holland, ma appare chiaro che i mutanti Marvel saranno probabilmente gli ultimi ad unirsi alla famiglia di Marvel Studios.

Ultime notizie su Film Marvel

Tutto su Film Marvel →