Super Mario Bros. Il Film: nuovo trailer italiano e locandine del lungometraggio d’animazione Nintendo

Tutto quello che c’è da sapere “Super Mario Bros. Il Film”, il film d’animazione di Nintendo e Illumination nei cinema dal 6 aprile 2023.

Dal 6 aprile 2023 nei cinema italiani con Universal Pictures Super Mario Bros. Il Film, primo lungometraggio d’animazione per il grande schermo dell’iconico personaggio dei videogiochi prodotto dal fondatore e CEO di Illumination Chris Meledandri e da Shigeru Miyamoto per Nintendo.

Super Mario Bros. Il Film – Trama e cast

Nintendo e Illumination firmano il nuovo film d’animazione ambientato nel mondo di Super Mario Bros. Diretto da Aaron Horvath e Michael Jelenic (produttori di Teen Titans Go! – Il Film ), da una sceneggiatura di Matthew Fogel (The LEGO Movie 2: Una Nuova Avventura, Minions 2 – Come Gru Diventa Cattivissimo), nella versione originale Chris Pratt doppierà Mario, Anya Taylor-Joy sarà la Principessa Peach, Charlie Day sarà Luigi e Jack Black doppierà Bowser; Keegan-Michael Key presta la voce a Toad, Seth Rogen e Fred Armisen rispettivamente a Donkey e a Cranky Kong. A Kevin Michael Richardson spetta il ruolo di Kamek e a Sebastian Maniscalco quello di Spike. Il film è prodotto dal fondatore e CEO di Illumination Chris Meledandri e da Shigeru Miyamoto per Nintendo. Il film è co-finanziato da Universal Pictures e Nintendo e distribuito in tutto il mondo da Universal Pictures.

Super Mario Bros. Il Film – trailer e video

Nuovo trailer ufficiale italiano pubblicato il 30 novenbre 2022

Curiosità sul film

  • Super Mario Bros. – Il Film è diretto da Aaron Horvath e Michael Jelenic (Teen Titans Go!, Teen Titans Go! Il film) da una sceneggiatura di Matthew Fogel (The Lego Movie 2: Una nuova avventura, Minions 2 – Come Gru diventa cattivissimo).
  • Chris Pratt ha rifiutato di prestare la voce a Sonic in Sonic – Il film (2020) per doppiare Super Mario in questo film.
  • L’attore Griffin Newman (The Tick) ha accennato su Twitter che avrebbe doppiato Lakitu.
  • La Universal, il distributore del film, è lo stesso studio dietro Il piccolo grande mago dei videogiochi (1989) del 1989, che presentava in primo piano Super Mario Bros. 3 (1988) tra gli altri giochi per NES, a dimostrazione che Universal e Nintendo avevano sistemato le cose dopo la causa per Donkey Kong (1981) all’inizio degli anni ’80.
  • Questo è il primo film cinematografico di Super Mario Bros. dai tempi di Super Mario Bros. (1993), con Bob Hoskins e John Leguizamo.
  • Anya Taylor-Joy ha ammesso di aver giocato ad alcuni dei giochi di Super Mario come ricerca per dare voce alla Principessa Peach.
  • Questo è il quinto film interamente in CGI basato su un franchise di videogiochi, dopo Final Fantasy (2001), Ratchet & Clank (2016), Angry Birds – Il film (2016) e il suo sequel Angry Birds 2 – Nemici amici per sempre (2019).
  • Chris Pratt e Charlie Day hanno già lavorato insieme a The Lego Movie (2014) e The Lego Movie 2: Una nuova avventura (2019), segnando questa come la terza volta che lavorano insieme.

Il videogioco originale

“Super Mario Bros.” è un gioco platform sviluppato e pubblicato da Nintendo per il Nintendo Entertainment System (NES). Successore del gioco arcade del 1983 Mario Bros. e primo gioco della serie “Super Mario”, ha esordito per la prima volta nel 1985 per Famicom in Giappone. E’ stato portato nelle sale giochi internazionali per Nintendo VS. System all’inizio del 1986. I giocatori controllano Mario, o suo fratello Luigi nella modalità multiplayer, mentre attraversano il Regno dei Funghi per salvare la Principessa Toadstool (in seguito Peach) da Re Koopa (in seguito chiamato Bowser). Attraversano livelli a scorrimento laterale evitando pericoli come nemici e pozzi con l’aiuto di power-up come Super Mushroom, Fire Flower e Starman. Il gioco è stato progettato da Shigeru Miyamoto e Takashi Tezuka come “un grande culmine” dei tre anni di meccanica e programmazione di gioco del team Famicom, attingendo alle loro esperienze di lavoro su Devil World e sugli scroller laterali Excitebike e Kung Fu per far avanzare il loro lavoro precedente sui “giochi atletici” platform come Donkey Kong e Mario Bros. Il design del primo livello, “World 1-1”, funge da tutorial per il gameplay platform. Super Mario Bros. è spesso citato come uno dei più grandi videogiochi di tutti i tempi, elogiato per i suoi controlli precisi. È uno dei giochi più venduti di tutti i tempi, con oltre 58 milioni di copie vendute in tutto il mondo. È accreditato insieme al NES come uno dei fattori chiave nel rilanciare l’industria dei videogiochi dopo la crisi del 1983 e ha contribuito a rendere popolare il genere dei giochi di piattaforma a scorrimento laterale. La colonna sonora di Koji Kondo è una delle prime e più popolari nei videogiochi, rendendo la musica un fulcro del game design. Il gioco ha lanciato un franchise multimediale che include una serie di videogiochi di lunga durata, una serie televisiva animata, un film d’animazione, un film live-action  a cui si aggiunge nuovo film d’animazione in arrivo nel 2023. La serie “Super Mario Bros.” ha ispirato vari prodotti multimediali. Nell’ottobre 1985, Tokuma Shoten ha pubblicato il libro Super Mario Bros: The Complete Strategy Guide, il libro più venduto in Giappone con un totale di 1,3 milioni di copie venduta. Il film anime del 1986 Super Mario Bros.: La grande missione per salvare la principessa Peach! è riconosciuto come uno dei primi lungometraggi ad essere basato direttamente su un videogioco, così come uno dei primi anime isekai (un sottogenere di light novel, manga e anime, dove solitamente una persona viene trasportata, evocata, o reincarnata in un mondo parallelo, spesso fantasy o ispirato al mondo videoludico). Il film live-action”Super Mario Bros.” è uscito nelle sale nel 1993, con Bob Hoskins nei panni di Mario e John Leguizamo nei panni di Luigi. La serie televisiva animata americana The Super Mario Bros. Super Show! è andata in onda da 1989 al 1990, con il wrestler professionista Lou Albano nei panni di Mario e Danny Wells nei panni di Luigi. “Super Mario Bros.” è stato adattato anche in un flipper da Gottlieb nel 1992, uno dei primi dieci flipper più venduti d’America nel 1992 premiato con una Gold Award dall’American Amusement Machine Association (AAMA).

Il film live-action anni ’80

Il film Super Mario Bros. è stato il primo lungometraggio live-action basato su un videogioco diretto dal duo marito e moglie Rocky Morton e Annabel Jankel, scritto da Parker Bennett, Terry Runté e Ed Solomon e distribuito di Buena Vista Pictures attraverso Hollywood Pictures. La trama segue i fratelli Mario (Bob Hoskins) e Luigi (John Leguizamo) nella loro missione per salvare la principessa Daisy (Samantha Mathis) da un distopico universo parallelo governato dallo spietato re Koopa (Dennis Hopper). Lo sviluppo è iniziato dopo che il produttore Roland Joffé ha ottenuto i diritti per il film di Mario da Nintendo. Data la licenza creativa gratuita di Nintendo, che credeva che il marchio Mario fosse abbastanza forte per sostenete la sperimentazione, gli sceneggiatori hanno immaginato Super Mario Bros. come una commedia sovversiva influenzata da Ghostbusters (1984) e Il mago di Oz (1939). L’ambientazione è stata ispirata dal gioco Super Mario World (1990) con elementi tratti dalle fiabe e dalla cultura americana contemporanea. La produzione ha innovato e introdotto molte tecniche cinematografiche ora considerate fondamentali nel passaggio dagli effetti visivi pratici a quelli digitali, incluso l’uso di Autodesk Flame. Le riprese si sono svolte da maggio a luglio 1992. Uscito il 28 maggio 1993, “Super Mario Bros.” è stato un flop d’incassi e ha ricevuto critiche ampiamente negative incassando 38,9 milioni di dollari in tutto il mondo contro un budget di 42-48 milioni di dollari. Le critiche hanno coinvolto la trama, il tono incoerente e le deviazioni dal materiale originale; elogiati invece gli effetti speciali, la direzione artistica e le prestazioni del cast. Il creatore di Mario, Shigeru Miyamoto, ha apprezzato lo sforzo profuso nel film, ma ha ritenuto che si sforzasse troppo di replicare i giochi invece di essere semplicemente divertente. Nonostante sia apparso in diversi elenchi dei peggiori film mai realizzati, “Super Mario” Bros. ha generato negli anni un seguito di culto. Nel 2012 è stato prodotto un sequel webcomic in collaborazione con Bennett. “Super Mario Bros.” è rimasto l’unico film live-action basato su un videogioco Nintendo fino all’uscita do Pokémon: Detective Pikachu (2019).

Super Mario Bros. Il Film – La colonna sonora

  • Sesto film d’animazione uscito nelle sale con la colonna sonora di Mychael Danna dopo Surf’s Up (2007),Il viaggio di Arlo (2015), Cicogne in missione (2016), La Famiglia Addams (2019) e Onward – Oltre la magia (2020).

Super Mario Bros. Il Film – Foto e poster

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →