The Secret – Le verità nascoste su Sky Cinema Uno e Now dal 3 maggio

Disponibile a partire dal 3 maggio su Sky Cinema Uno e Now il thriller The Secret – Le verità nascoste con Noomi Rapace e Joel Kinnaman.

The Secret – Le verità nascoste, dal 3 maggio disponibile su Sky Cinema Uno e Now il thriller del regista Yuval Adler con protagonisti Noomi Rapace e Joel Kinnaman.

Maja (Noomi Rapace) vive in una piccola città degli Stati Uniti, lontano dagli orrori del campo di lavoro nazista dove era stata detenuta con altri prigionieri rom. E’ riuscita a ricostruirsi una nuova vita, insieme a suo marito Lewis (Chris Messina) di origine americana. Un giorno, lungo la strada principale della città, Maja scorge uno sconosciuto (Joel Kinnaman) che fischia una melodia che le è familiare e la fa rabbrividire: teme che sia il soldato tedesco di nome Karl che la seviziò e uccise sua sorella minore. Ma dopo 15 anni Maja non è più molto sicura dei dettagli di quel momento traumatico, così comincia a inseguire l’uomo, nella speranza di essersi sbagliata. Con il trascorrere dei giorni i suoi ricordi riaffiorano sempre più prepotenti e Maja decide di rapire lo sconosciuto. Lo pedina e riesce a caricarlo nel bagagliaio della sua auto. Informa suo marito della sua azione e insiste affinché lui la aiuti a legarlo ad una sedia nel loro seminterrato e a interrogarlo, minacciandolo con una pistola. Implorando per la sua vita, il prigioniero giura di non essere l’uomo che Maja è convinta che sia, anzi sostiene di chiamarsi Thomas e di aver trascorso tutto il periodo della guerra in Svizzera. Nei giorni successivi Lewis guarda con orrore sua moglie mentre minaccia di uccidere il prigioniero. Nel frattempo, la moglie dell’uomo (Amy Seimetz) fa pressione sulla polizia per lanciare una caccia all’uomo sulle orme del marito scomparso.

Dopo essersi consultati con un professore esperto nella storia del popolo Rom, Rapace e Adler hanno lavorato per dare vita ad una storia credibile per Maja: Yuval ed io abbiamo avuto molte sessioni creative che hanno contribuito a costruire il personaggio e, cosa altrettanto importante, a definire il suo dilemma, abbiamo discusso a lungo se la vendetta possa mai rappresentare la risposta migliore. Possiamo guarire in questo modo o dobbiamo allontanarci da questo meccanismo che purtroppo ci viene così naturale? Maja è diventata una moglie e una madre che vive a migliaia di chilometri di distanza da ciò che è successo. Ma quando vede quest’uomo comincia a rinunciare alla felicità che ha raggiunto e da quel momento inizia la sua disperata battaglia interiore.

The Secret - Le verità nascoste, il thriller con Noomi Rapace e Joel Kinnaman
Guarda ora su NOW

Il regista israeliano Yuval Adler dopo aver diretto due episodi della serie tv Shooter torna dietro la macchina da presa per la sua seconda produzione hollywoodiana, dopo il thriller di spionaggio The Operative – Sotto copertura del 2019, per dirigere Noomi Rapace in “The Secret – Le verità nascoste”. Lanciata dalla trilogia Millennium – Uomini che odiano le donne, Rapace nel film veste i panni di Maja, una sopravvissuta intrappolata in un limbo tra vendetta e riconciliazione. Rapace oltre che protagonista del film, ne è anche produttrice insieme a Lorenzo Di Bonaventura e ha utilizzato questo progetto per tornare a lavorare con il suo amico e attore Joel Kinnaman. La coppia, che ha frequentato il liceo insieme in Svezia, ha collaborato in precedenza nel film Child 44 – Il bambino n. 44. “The Secret – Le verità nascoste” è un thriller sul trauma della guerra che analizza in profondità le conseguenze della violenza subita e prova a mettere lo spettatore di fronte a vittima e carnefice in ruoli ribaltati, innescando domande sulla possibilità di perdonare o vendicarsi. Rapace si cala con indubbia intensità e passione nel ruolo, Joel Kinnaman ritrae con efficacia l’ambiguità del suo personaggio e il co-protagonista Chris Messina, che veste i panni del marito di Maja, prova a trasformarsi nell’ago della bilancia tra giustizia e vendetta, nella parte razionale della dinamica che si è creata tra la moglie e il presunto stupratore, ma l’orrore subito dalla moglie di cui era all’oscuro si abbatterà su di lui minandone irrimediabilmente ogni tentativo di razionalizzare il momento. Adler confeziona un godibile thriller, serrato al punto giusto e tutto puntato sulle interpretazioni dei tre protagonisti, con il contorno che si sfuma inevitabilmente di fronte ai vari confronti che avvengono nel seminterrato dove il personaggio di Kinnaman è rinchiuso e dove lentamente e dolorosamente la verità verrà alla luce: il trauma di Maja ha preso il sopravvento e quello nella cantina è solo un capro espiatorio, oppure quell’uomo è davvero il mostro che ha segnato per sempre la vita e la psiche della donna?

A seguire trovate alcune curiosità su film e cast.

  • Prima di intraprendere la carriera di regista, Adler ha studiato matematica e fisica all’Università di Tel Aviv, nel suo paese natale, Israele. Ha conseguito un dottorato di ricerca in filosofia alla Columbia University di New York, dove ha studiato anche scultura e fotografia – il tutto prima dei 30 anni. Dopo aver finito il dottorato ne avevo abbastanza della scuola, quindi non ho frequentato la scuola di cinema, il che significava che non avevo una rete di contatti. Sono passati quasi 10 anni prima che realizzasse il suo primo lungometraggio. In quel periodo ha fatto alcuni cortometraggi e ha studiato recitazione.
  • “The Secret – Le verità nascoste” è stato realizzato in sole sei settimane nella zona di New Orleans. Tutte le scene all’aperto sono state create in loco, mentre gli interni chiusi e claustrofobici sono stati ripresi su un set costruito su un palcoscenico di un teatro.
  • Sia Kinnaman che Rapace hanno iniziato la loro carriera in Scandinavia, lavorando in film indipendenti. Entrambi hanno preso parte a produzioni di successo a Hollywood, recitando in film di ogni genere.
  • Le musiche originali del film sono del compositore John Paesano (Trilogia The Maze Runner, Il tempo di vincere, The Phoenix Incident, serie tv Leonardo). Paesano è anche noto come compositore di musiche per videogiochi (Spider-Man, Spider-Man: Miles Morales, Detroit: Become Human).

Ultime notizie su now

Tutto su now →