• Film

Will Smith si dimette dall’Academy e Sony stoppa Bad Boys 4

Will Smith si dimette ufficialmente dall’Academy of Motion Picture Arts & Sciences e Sony blocca lo sviluppo di Bad Boys 4.

Come era prevedibile Will Smith ha rassegnato le dimissioni dall’Academy of Motion Picture Arts & Sciences dopo il famigerato schiaffo dato a Chris Rock durante la cerimonia di premiazione degli Oscar 2022 che l’ha visto vincitore di una statuetta al migliore attore protagonista per il biopic sportivo Una famiglia vincente – King Richard.

In molti si sono domandati come mai a Will Smith non sia stato chiesto di lasciare la cerimonia degli Oscar dopo il fattaccio, ma in una recente dichiarazione rilasciata a THR l’Academy ha riferito di aver chiesto all’attore di abbandonare la cerimonia, richiesta a cui Smith ha declinato.

Le cose si sono svolte in un modo che non avremmo potuto prevedere. Mentre vorremmo chiarire che al signor Smith è stato chiesto di lasciare la cerimonia e che lui ha rifiutato, riconosciamo anche che avremmo potuto gestire la situazione in modo diverso.

Nel frattempo si è appreso che Chris Rock pare non fosse al corrente della situazione medica di Jada Pinkett Smith, una diagnosi di alopecia, e che si è rifiutato di sporgere denuncia contro Smith. Secondo una dichiarazione del produttore degli Oscar Will Packer rilasciata a Good Morning America (via THR), il Dipartimento di Polizia di Los Angeles era pronto ad arrestare Smith fino a quando Rock ha deciso di non sporgere denuncia.

Stavano dicendo, tipo, “Questa è la batteria”, era la parola che usavano in quel momento. Hanno detto: “Andremo a prenderlo; siamo preparati. Siamo pronti a prenderlo in questo momento. Puoi sporgere denuncia. Possiamo arrestarlo.

Smith dal canto suo dopo le scuse profuse sul palco durante la premiazione si è poi scusato anche con Rock tramite il suo account Instagram.

Variety ha riportato le prime parole di Chris Rock sull’accaduto. spiegando che sta ancora cercando di elaborarlo al momento, ma che ne discuterà ulteriormente ad un certo punto.

Non ho molto da dire su quello che è successo, quindi se verrete a sentirlo, ho un intero spettacolo che ho scritto prima di questo fine settimana. Sto ancora elaborando quello che è successo. Quindi, ad un certo punto parlerò di quella mer*a. E sarà serio e divertente.

Will Smith dopo l’annuncio dell’Academy di una inchiesta in corso per accertare responsabilità e conseguenze per Smith, l’attore ha chiesto nuovamente scusa al Consiglio, rilasciando una dichiarazione (vie Variety) in cui annuncia le sue dimissioni dalla sua iscrizione all’Academy e avrebbe “accettato qualsiasi ulteriore conseguenza” che il Consiglio “ritenga appropriata”. Smith ha ribadito la sua intenzione di cambiare e ha promesso di “non permettere mai più alla violenza di prendere il sopravvento sulla ragione”. Leggi la dichiarazione completa di Smith di seguito:

Ho risposto direttamente all’avviso di udienza disciplinare dell’Academy e accetterò pienamente ogni e qualsiasi conseguenza per la mia condotta. Le mie azioni alla presentazione della 94a edizione degli Academy Awards sono state scioccanti, dolorose e imperdonabili. L’elenco di coloro che ho ferito è lungo e include Chris, la sua famiglia, molti dei miei cari amici e persone care, tutti i presenti e il pubblico globale a casa. Ho tradito la fiducia dell’Academy. Ho privato altri candidati e vincitori della loro opportunità di celebrare ed essere celebrati per il loro lavoro straordinario. Sono affranto. Voglio riportare l’attenzione su coloro che meritano attenzione per i loro risultati e consentire all’Academy di tornare all’incredibile lavoro che svolge per supportare la creatività e l’abilità artistica nel cinema. Quindi, mi dimetto dall’appartenenza all’Academy of Motion Picture Arts and Sciences e accetterò qualsiasi ulteriore conseguenza che il Consiglio ritenga opportuno. Il cambiamento richiede tempo e mi impegno a fare il lavoro per assicurarmi di non permettere mai più alla violenza di prendere il sopravvento sulla ragione.

Un’altra diretta conseguenza dello schiaffo di Smith a Rock è stata la sospensione immediata da parte di Sony dello sviluppo di Bad Boys 4. A riportare la notizia il sito THR che riferisce che il lavoro su Bad Boys 4 è stato interrotto a causa dell’alterco tra Smith e Rock agli Oscar. A Bad Boys 4 era stata data luce verde dopo la buona accoglienza di Bad Boys 3 aka Bad Boys for Life uscito 17 anni dopo Bad Boys 2. Bad Boys For Life è riuscito ad evitare il lockdown causato dal COVID-19 incassando 426 milioni di dollari a livello globale e diventando anche il terzo maggior incasso del 2020. Poco dopo l’uscita del film, Bad Boys 4 è stato confermato in fase di sviluppo da Sony. A maggio 2020 il produttore Jerry Bruckheimer confermava che la sceneggiatura era in fase di scrittura e pare che recentemente erano state date da leggere a Smith 40 pagine della sceneggiatura di Bad Boys 4. Dopo le dimissioni di Smith con la sua assunzione di responsabilità e a seguito di ciò che deciderà l’Academy al riguardo è probabile che Bad Boys 4 riprenderà la sua strada per lo schermo, ma al momento non ci sono ipotesi per quando ciò potrebbe accadere.