Film 2013-2014: Frozen, prima immagine per il cartoon Disney - novità Ghibli con teaser poster per il ritorno di Hayao Miyazaki - Peter Jackson per Star Wars?


Frozen: un titolo che promette meraviglie, per quella che possiamo definire la vera rinascita dei cartoon Disney. Perchè dopo aver acquistato la Pixar, l'interazione tra i due colossi animati ha prodotto giovamento, soprattutto per chi ha acquistato. Dopo Ralph Spaccatutto, infatti, ecco arrivare Frozen, cartoon basato sulla fiaba La regina delle nevi dello scrittore danese Hans Christian Andersen. Kristen Bell e Idina Menzel saranno i due principali doppiatori, mentre Robert Lopez e Kristen Anderson-Lopez penseranno alla colonna sonora. Oggi, finalmente, possiamo dare un'occhiata alla prima immagine del film, un concept art che ci svela i due protagonisti, immersi in una landa di ghiaccio. Praticamente Milano al risveglio, questa mattina. In sala nei cinema d'America dal 27 novembre 2013, il film ruoterà attorno ad Anna, ragazzina che va alla ricerca della regina delle nevi per porre fine a un sortilegio che ha bloccato il regno in un inverno perenne. Al suo fianco, e in aiuto, un uomo di montagna. Tra magiche creature e figure mitologiche, Anne e Kristoff iniziano una corsa contro il tempo per salvare il proprio regno dalla distruzione. In cabina di regia, Chris Buck, regista di Tarzan.

Justice League
: ormai ci siamo. Dopo il boom dei Vendicatori, anche la DC Comics ha pronto il suo frullatone di supereroi, ovvero la Justice League. Ma a quali fumetti sarà ispirato il primo capitolo dell'attesa reunion? Secondo quanto riportato dal sito Latino Review, Will Beall, sceneggiatore della pellicola, si sarebbe ispirato ai numeri del fumetto che vanno dal 183 al 185, usciti negli anni 80, scritti da Gerry Conway e disegnati da George Perez. Fumetti in cui il temibile Darkseid progettava la distruzione della Terra. Rumor e solo rumor, al momento, per un film che se Dio vuole uscirà nel giugno del 2015.

Taking Gotham: Deludente per i critici ma esplosivo al box office, Taken 2 ha sicuramente segnato la carriera americana di Olivier Megaton, pronto a girare un nuovo thriller d'azione. Parliamo di Taking Gotham, action da 60 milioni di dollari, sceneggiato da Thomas Kelly e realizzato per la Emmett/Furla Films. Basato su fatti realmente accaduti, il film ruoterà attorno ad un'unità segreta della polizia di New York, nata in risposta ad una serie di brutali rapine nella Grande Mela. Praticamente Mission: Impossible ambientato a New York, e molto più grintoso, ha concluso Deadline. Vi terremo aggiornati sul casting.

Star Wars VII: questa effettivamente ci mancava. Perché tra i tanti nomi proposti per la regia di Star Wars VII, Peter Jackson non era stato mai fatto. Fino ad oggi. Ad accendere i rumor proprio il regista neozelandese, che si è detto fan della prima ora della saga: "L'ho sempre amato. Ho sempre amato l'idea alla base dello script, che c'è questa civiltà la' fuori, da qualche parte, che è altrettanto divertente, diversa e selvaggia come lo siamo noi". Ma non è finita qui, perché Jackson ha parlato anche di un eventuale coinvolgimento in cabina di regia: "Non so. Non ci ho mai pensato. Ma sono impegnato per i prossimi due anni (ride). Quindi sono fuori per il prossimo Star Wars, purtroppo". Ed è qui che casca l'asino. Sia per quel 'purtroppo' che per il futuro del franchise, visto che saranno 3 i nuovi capitoli di Star Wars in arrivo dalla Disney. Che Jackson possa girare uno dei sequel?

Tron 3: non che ci fossero dubbi, ma ora abbiamo l'ufficialità. Garrett Hedlund tornerà a vestire i panni di Sam Flynn nel terzo capitolo della saga sci-fi made in Disney. A confessarlo lo stesso attore, durante la premiere americana di On the Road, al sito nextmovie. "La Disney è molto eccitata a riguardo, dobbiamo annunciarlo ora?", ha risposto divertito Hedlund, per un sequel che vedrà ovviamente il ritorno di Joseph Kosinski alla regia. Via alle riprese nel 2014.

Studio Ghibli: una doppia uscita in contemporanea per festeggiare i 25 anni di un'altra doppia uscita in contemporanea, quella di Totoro e Una tomba per le lucciole. Nel 1988, infatti, i due capolavori animati uscirono lo stesso giorno dello stesso anno. Per omaggiarli, lo studio Ghibli ha annunciato che i due nuovi cartoon della compagnia, The Wind is Rising (Kaze Tachinu), ritorno di Hayao Miyazaki, e The Tale of Princess Kaguya, usciranno lo stesso giorno del 2013 (anche se al momento la data precisa è sconosciuta). Per l'occasione, infine, sono stati resi noti i siti ufficiali delle due pellicole, con annesse prime immagini ufficiali, in forma teaser poster.

  • shares
  • Mail