CineBlog consiglia: Indiana Jones e il tempio maledetto

Indiana Jones e il tempio maledetto (Indiana Jones and the Temple of Doom, USA, 1984) di Steven Spielberg; con Harrison Ford, Kate Capshaw, Ke Huy Quan, Dan Aykroyd.Stasera, 21.05, RaiDueContinua la riproposizione in tv, dopo il primo episodio (I predatori dell’Arca perduta), dei primi tre film della saga di Indiana Jones, in vista dell’attesa uscita

Indiana Jones e il tempio maledettoIndiana Jones e il tempio maledetto (Indiana Jones and the Temple of Doom, USA, 1984) di Steven Spielberg; con Harrison Ford, Kate Capshaw, Ke Huy Quan, Dan Aykroyd.

Stasera, 21.05, RaiDue

Continua la riproposizione in tv, dopo il primo episodio (I predatori dell’Arca perduta), dei primi tre film della saga di Indiana Jones, in vista dell’attesa uscita dell’ultimo Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo.

Cronologicamente questo secondo episodio si comporta come un prequel: siamo infatti nel 1935, e Indy si troverà, assieme alla cantante Willie e a Short, un bambino di origini cinesi, a fare i conti con i violenti seguaci della dea Kalì. Nel tempio sotterranneo dove si svolge l’azione, il nostro scoprirà un covo di sacrifici umani e sfruttamento minorile…

Si è sempre detto che è questo l’episodio meno riuscito della saga. Se il primo è il primo, e il terzo capitolo offre la carta vincente del padre di Indy, questo risulta meno originale. Ciò non toglie che la dose di divertimento resti alta, e che il versante horror si affacci sempre più prepotentemente (i sacrifici e i cuori strappati restano in testa). Azione intelligente, dialoghi validi, tecnica egregia: insomma, Spielberg.

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →