Un Premio Oscar per il Joker di Heath Ledger?

Manca ormai poco all’uscita americana del Cavaliere Oscuro, con le prime recensioni entusiastiche che sono cominciate a piovere sulla pellicola. Una di queste, quella di Rolling Stones, si sofferma sull’incredibile interpretazione di Heath Ledger nei panni del Joker. Un’interpretazione, secondo Peter Travers, da ‘leggenda del cinema’, tanto da meritarsi un Premio Oscar postumo. E’ dal



Manca ormai poco all’uscita americana del Cavaliere Oscuro, con le prime recensioni entusiastiche che sono cominciate a piovere sulla pellicola. Una di queste, quella di Rolling Stones, si sofferma sull’incredibile interpretazione di Heath Ledger nei panni del Joker. Un’interpretazione, secondo Peter Travers, da ‘leggenda del cinema’, tanto da meritarsi un Premio Oscar postumo.

E’ dal 1977 che l’Academy non assegna un Premio Oscar come Miglior Attore ad un attore scomparso, e quindi impossibilitato a ritirare il premio. L’ultima volta è accaduto con Peter Finch, morto durante il tour promozionale di Quinto Potere ma comunque premiato per quell’incredibile interpretazione.

Riuscirà Heath Ledger, dopo 21 anni, a infrangere questo tabù? Sinceramente parlando noi non abbiamo ancora visto il film, ma un Premio Oscar a Heath Ledger glielo assegneremmo anche domani mattina. Voi, invece, sareste favorevoli o contrari?

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →