TransAmerica: sito e trailer

Sono stata colpita dalla locandina di TransAmerica e ho scoperto il sito e il trailer (grazie a Flavio!). E’ la storia di Stanley, un transessuale che decide di fare l’ultimo salto per diventare Bree, la donna che ha sempre voluto essere. In mezzo a questo problema salta fuori un figlio 17enne che non sapeva di

di carla


Sono stata colpita dalla locandina di TransAmerica e ho scoperto il sito e il trailer (grazie a Flavio!). E’ la storia di Stanley, un transessuale che decide di fare l’ultimo salto per diventare Bree, la donna che ha sempre voluto essere. In mezzo a questo problema salta fuori un figlio 17enne che non sapeva di avere. Durante un viaggio in automobile sulle strade americane impareranno a conoscersi. La pellicola è scritta e diretta dall’esordiente Duncan Tucker, ha vinto numerosi premi e si avvale della splendida recitazione di Felicity Huffman (che noi conosciamo come Lynette Scavo delle Desperate Housewives). Quello che mi chiedo è: non avrebbe avuto più senso usare un uomo per interpretare Stanley-Bree? O meglio: un vero transessuale? Se c’è qualche transessuale che ci legge mi può dire la sua? Grazie.

I Video di Cineblog