CineBlog consiglia: Figli - Hijos

Figli - HijosFigli - Hijos (Figli - Hijos, Italia, 2002) di Marco Bechis; con Carlos Echevarría, Julia Sarano, Stefania Sandrelli, Enrique Pineyro.

Stanotte, 02.20, Italia 1

Javier vive a Milano coi suoi ricchi genitori. Da un po' di tempo si sta scambiando e-mail con Rosa, una ragazza che dice di essere sua sorella. Un giorno Rosa arriva direttamente a Milano per parlare con Javier, che non vuole crederle: anche perché la sua storia s'intreccia dolorosamente con quella dei desaparecidos...

Dopo un film ambientato all'epoca della dittatura argentina, lo splendido e terribile Garage Olimpo, Marco Bechis, alla sua terza prova, dimostra ancora come si può scavare in fondo ad una delle tragedie della Storia più vicine a noi (ma anche una di quelle di cui si è parlato meno) con drammaticità adulta e senza scappatoie lacrimevoli.

Sin dal titolo, Figli - Hijos si pone come lo stadio successivo a Garage Olimpo. Bechis narra una vicenda che coinvolge le dolorose ombre del passato e l'agghiacciante verità che riguarda quei figli: allevati e cresciuti dagli assassini dei loro stessi genitori. Il percorso che drovranno fare Javier e Rosa riaprirà ferite e svelerà un lutto che raggruppa ancora oggi decine di persone. Lucidissimo e duro, Figli - Hijos è il tassello conclusivo di un'analisi che Bechis ha dedicato ai desaparecidos prima di dedicarsi ad un altro tema terribile dell'America Latina: quello dei Guaranì del Mato Grosso do Sul trattato nel suo ultimo BirdWatchers - La terra degli uomini rossi.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: