• Film

Potrebbere essere Jude Law il Dr. Watson nello Sherlock Holmes di Guy Ritchie

Guy Ritchie vuole Jude Law a vestire i panni del Dr. John Watson nell’adattamento di Sherlock Holmes che dirigerà per Warner Bros. e Village Roadshow Pictures. L’attore è attualmente in trattative e, se accettasse di firmare il contratto, andrebbe ad aggiungersi a Robert Downey Jr. e Mark Strong, già confermati nel cast nel ruolo –

di simona

Jude Law

Guy Ritchie vuole Jude Law a vestire i panni del Dr. John Watson nell’adattamento di Sherlock Holmes che dirigerà per Warner Bros. e Village Roadshow Pictures. L’attore è attualmente in trattative e, se accettasse di firmare il contratto, andrebbe ad aggiungersi a Robert Downey Jr. e Mark Strong, già confermati nel cast nel ruolo – rispettivamente – di Sherlock Holmes e del suo antagonista.

Di sicuro, Law appare un po’ troppo giovane per interpretare un personaggio che viene solitamente rappresentato come un tranquillo signore fra i 50 ed i 60 anni. Ma, del resto, Ritchie aveva già messo in chiaro mesi fa che il suo Holmes sarebbe stato molto lontano dall’iconografia classica dell’investigatore nato dalla penna di Sir Arthur Conan Doyle. Per il ruolo di Watson, prima di Jude Law, erano stati presi in considerazione Russel Crowe e Colin Farrell.

Anthony Peckham ha curato la stesura dello script, ispirato ai romanzi di Conan Doyle ma anche alla grapic novel di più recente pubblicazione che vede protagonista uno Sherlock Holmes atletico e dotato di muscoli, oltre che di intelletto sopraffino. L’inizio delle riprese è previsto fra un paio di settimane.

Fonte: Empire