The Congress: il trailer italiano e una clip in esclusiva

The Congress: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film di Ari Folman, in sala dal 12 giugno

Uscirà il 12 giugno il film The Congress, un misto di fantascienza e animazione, diretto da Ari Folman ed interpretato da Robin Wright, Harvey Keitel, Paul Giamatti, Kodi Smit-McPhee, Danny Huston, Sarah Sami Gayle, Michael Stahi-David, Michael Landes, Sarah Shani. Vediamo la trama ufficiale:

Robin Wright, che interpreta se stessa, riceve da un grande Studio l'offerta di vendere la sua identità cinematografica: verrà scansionata e di lei verrà creato un campione così che lo Studio possa utilizzare la sua immagine a piacimento in qualsiasi tipo di film di Hollywood – anche i più commerciali da lei in precedenza spesso rifiutati. In cambio, Robin riceverà una cospicua somma di denaro, ma soprattutto, lo Studio promette di mantenere il suo alias digitale per sempre giovane – per l'eternità – in ogni film. Il contratto ha una validità di vent'anni. È a questo punto che Robin viene catapultata in un mondo animato; tutti i divi che come lei sono fatti scansionare, si riuniscono al Congresso di Futurologia dove viene presentata la formula chimica che dà la possibilità di assumere molteplici identità.

 the-congress-film-

Dopo averlo visto al Festival di Cannes 2013 (e recensito positivamente), ecco arrivare il trailer italiano (ad inizio post) e una clip in esclusiva per Cineblog e per voi (eccola qui sotto).

Cannes 2013 - The Congress: trailer del film metà animazione metà live action di Ari Folman

Ari Folman porta al Festival di Cannes 2013 il suo nuovo film, The Congress. Metà animazione e metà live action, tra fantascienza e gioco cinematografico, The Congress si prepara ad essere uno dei grandi eventi sulla Croisette. Aprirà la Quinzaine des Réalisateurs tra due giorni: per l'occasione, arriva on line il primissimo trailer.

Lo ammettiamo? Lo ammettiamo: The Congress è senza ombra di dubbio uno dei nostri titoli più attesi dell'intero programma del 66. Festival di Cannes. E non solo perché siamo fra quelli che hanno follemente amato Valzer con Bashir, in concorso a Cannes nel 2008, ma per il film in sé. Che è tra le opere apparentemente più originali e stimolanti degli ultimi anni.

Un film di fantascienza che si fa animazione e affresca la "magia" e il "vampirismo" del cinema. Ci aspettiamo grandi cose da Ari Folman, soprattutto dopo aver visto il primo trailer del suo nuovo film, che aprirà la Quinzaine des Réalisateurs il 16 maggio, nonostante fosse particolarmente atteso in concorso. Ma poco male: viste le sue caratteristiche fuori dall'ordinario, la "libertà" della Quinzaine sembra calzargli a pennello.

Se nel trailer ci sono echi del lavoro precedente del regista (non solo l'animazione: si senta la musica iniziale), The Congress sembra comunque spingersi oltre. E conferma che Folman, sulla carta, è uno degli autori più stimolanti e coraggiosi in circolazione.

Prime foto di The Congress


The Congress15 febbraio 2013 -

Uno dei film più attesi dell'anno qui in bottega. The Congress ha avuto una gestazione lunghissima e complessa, ma ci riporta finalmente Ari Folman, il regista di Valzer con Bashir, colpo di fulmine del 2009. Si tratta di uno dei progetti sulla carta più belli ed ambiziosi del cinema internazionale, e lo stile con cui è girato è già una base di partenza interessante: sarà metà live action e metà film d'animazione.

The Congress si basa (molto) liberamente sul romanzo distopico Il congresso di futurologia di Stanislaw Lem, l'autore del libro alla base del Solaris di Tarkovskij. Protagonista del film è Robin Wright, che interpreta un'attrice non più giovanissima e senza lavoro. La donna accetta un ultimo lavoro per sbarcare il lunario e permettersi le cure necessarie per il figlio disabile (Kodi Smit-McPhee).

Ma si tratta più di un "accordo" con un introito monetario. Un grande studio cinematografico, infatti, farà una scansione della sua immagine e userà il suo aspetto a proprio piacimento, rendendola così inutile a livello attoriale per ogni progetto futuro. Le conseguenze saranno molto più grandi di quel che può immaginare. Da qui in avanti si nota la diretta influenza del romanzo di Lem...

The Congress
The Congress
The Congress
The Congress

The Congress
The Congress
The Congress
The Congress

Vent'anni dopo che l'attrice ha accettato il "lavoro", lo studio si fonde con una casa farmaceutica che sfrutta i paesi poveri per migliorare la vita dei benestanti. Cosa c'entra lei in tutto questo? La sua immagine, che è ancora proprietà dello studio, ora viene venduta alle persone, che possono farci quel che vogliono.

Accanto alla Wright e a Smit-McPhee troviamo anche Paul Giamatti, Danny Huston e Harvey Keitel. In gestazione sin dal 2010, con una post-produzione di quasi un anno per quel che riguarda l'animazione, The Congress sarà diviso tra riprese live action e animazione, come dicevamo. Folman nel 2011 aveva dichiarato che il totale delle prime si dovrebbe aggirare attorno ai 70 minuti, mentre la parte animata attorno ai 50.

La durata finale del prodotto non è ancora confermata, ma comunque live action e animazione si fonderanno continuamente. E se il film è ancora in post-produzione, nonostante Folman avesse dichiarato di voler finire entro gennaio 2013, queste prime immagini scovate su Kinopoisk confermano che The Congress è finalmente in dirittura d'arrivo. Noi pensiamo che sarà a Cannes, ma torneremo presto sull'argomento...

The Congress
The Congress
The Congress

  • shares
  • Mail