Oscar 2013: Seth MacFarlane, il capitano Kirk e i numeri musicali (video)

Video di Seth MacFarlane che balla, canta e scherza con il capitano Kirk agli Oscar 2013

Come è andata la conduzione di Seth MacFarlane agli Oscar 2013? Se i suoi numeri musicali si sono rivelati particolarmente azzeccati (tra questi il duetto finale con la cantante e attrice Kristin Chenoweth), per quanto riguarda il suo repertorio comico sembra ci sia stata qualche caduta di stile, che comunque non ha compromesso una serata che si è dimostrata all’altezza della prestigiosa cornice.

Il monologo di apertura ha visto sciorinare battute a raffica sui candidati alla prestigiosa statuetta, tra questi si è parlato della mancata candidatura di Ben Affleck per la Miglior regia:

Il film è così top secret che anche il regista del film era sconosciuto.

Della enorme visibilità che si ottiene vincendo un Oscar:

Jean Dujardin ha vinto come miglior attore per The Artist e adesso…è ovunque!.

C’è n’è anche per il vincitore come miglior attore Daniel Day-Lewis, noto per la sua meticolosa preparazione ed immersione totale nei ruoli che interpreta:

Sei stato al 100 per cento nel personaggio di Lincoln….quindi, se vedi un telefono cellulare, dovresti reagire tipo, ‘Oh mio Dio, che cosa è questo?’ e se urti Don Cheadle qui da qualche parte nel teatro che fai cerchi di liberarlo?

 

Dopo il salto trovate altre clip e il video di William Shatner agli Oscar nei panni del capitano Kirk.

 

 

Il monologo è proseguito con il Django Unchained di Tarantino:

La trama di Django Unchained: “Questa è la storia di un uomo che combatte per ottenere indietro la sua donna che è stata oggetto di violenza indicibile, Chris Brown e Rihanna questo lo chiamerebbero un film d’amore…” e ci sono state un sacco di polemiche circa l’uso nel film della parola che inizia con la “N”, mi hanno detto che la sceneggiatura si basa sulla segreteria telefonica di Mel Gibson.

Ad un certo punto su uno schermo è apparso William Shatner nella sua vecchia uniforme di Star Trek interrompendo MacFarlane nel bel mezzo del suo monologo:

Lo spettacolo è un disastro sono venuto a ritroso nel tempo dal secolo 23° per impedirti di distruggere gli Academy Awards ….Le tue battute sono di cattivo gusto e inopportune e tutti finiscono per odiarti. Perché non potevano solo scegliere Tina [Fey] e Amy [Poehler] per condurre lo spettacolo? Tu hai cantato una canzone incredibilmente offensiva che offende tutti gli attori tra il pubblico…

Shatner ha mostrato un video in cui MacFarlane intona un motivetto dal titolo “We Saw Your Boobs” (Abbiamo visto le vostre tette) individuando le migliori attrici e le pellicole in cui i seni al vento hanno raggiunto il loro apice. L”ex capitano Kirk ha detto a MacFarlane che questa canzone gli avrebbe fatto guadagnare un titolo sui giornali del giorno seguente come il peggior presentatore di sempre e così MacFarlane, su consiglio di Shatner, ha proseguito con un brano più tranquillo cantando a squarciagola “The Way You Look Tonight” e invitando Channing Tatum e Charlize Theron sul palco per un ballo, numero musicale che Shatner ha bocciato definendolo un disastro, mentre il successivo numero musicale che stavolta vedeva MacFarlane supportato da Joseph Gordon-Levitt e Daniel Radcliffe ha modificato il futuro trasformando MacFarlane da “peggior” conduttore a “mediocre” conduttore.

Il resto del monologo ha incluso MacFarlane che molestava sessualmente l’attrice Sally Field (candidata per Lincoln come Miglior attrice non protagonista) e un altro numero musicale in cui il presentatore canticchiava che lui era lì “per mettere alla prova la vostra pazienza”.

Uno dei momenti più discussi su Twitter è stato senza dubbio l’intervento di William Shatner che denigratori a parte ha fatto la gioia di chi scrive che è un fan di vecchia data della serie, anche perchè il Kirk visto durante la cerimonia per essere in sintonia con l’irriverente MacFarlane ha subito inevitabilmente una forte influenza di un paio di ruoli comedy interpretati da Shatner nel periodo post-Enterprise, parliamo dell’eccentrico avvocato Danny Crane della serie tv Boston Legal (che è valso a Shatner un Golden Globe) e del burbero Ed Goodson, figura paterna da incubo protagonista della sit-com 0*! My Dad Says.

Vi salutiamo ricordandovi, per chi non lo sapesse, che la presenza agli Oscar di Shatner nei panni del capitano Kirk non è un caso, MacFarlane è infatti un grande fan di Star Trek che non solo ha più volte omaggiato ne I Griffin, ma lo ha visto anche cimentarsi in veste di comparsa in due episodi del prequel tv Star Trek: Enterprise (episodi 3×20 “I dimenticati” e 4×15 “Virus letale”).

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Oscar

Tutto su Oscar →