• Film

Baz Luhrmann rifà Il Grande Gatsby

Tempo di rifacimenti anche per il regista australiano Baz Luhrmann. A poche settimane dall’uscita nelle sale americane del suo Australia, con Nicole Kidman e Hugh Jackman, Luhrmann ha ufficialmente annunciato il suo prossimo progetto: sarà un nuovo adattamento del capolavoro di F. Scott Fitzgerald, Il Grande Gatsby. Dal romanzo sono già state tratte tre versioni

di simona

Tempo di rifacimenti anche per il regista australiano Baz Luhrmann. A poche settimane dall’uscita nelle sale americane del suo Australia, con Nicole Kidman e Hugh Jackman, Luhrmann ha ufficialmente annunciato il suo prossimo progetto: sarà un nuovo adattamento del capolavoro di F. Scott Fitzgerald, Il Grande Gatsby. Dal romanzo sono già state tratte tre versioni cinematografiche: una versione muta nel 1926; una versione del 1949 diretta da Elliott Nuget, con Alan Ladd; e la più recente nel 1974 per la regia di Jack Clayton e la sceneggiatura di Francis Ford Coppola, con Robert Redford e Mia Farrow protagonisti.

Mi muoverò molto più velocemente di quanto abbia mai fatto prima.” ha detto il regista rassicurando i suoi fan, che saranno sicuramente contenti di non dover attendere altri sette anni per vedere un nuovo film di Luhrmann sul grande schermo.

“Se cerchi di mostrare un specchio alle persone” ha continuato il regista, “che rifletta la situazione economica attuale, la gente non lo guarderà, chiuderà gli occhi per non vedere i propri problemi. Ma se lo specchio viene orientato verso un periodo del passato, allora saranno interessati e vorranno vederlo. La gente neccessita di una spegazione su dove siamo oggi e su come ci siamo arrivati; Il Grande Gatsby è in grado di fornire questa spiegazione”.

Fonte: Hollywood Reporter