Rubina Ali gira uno spot per lei più redditizio di The Millionaire

Dopo il clamoroso successo di The Millionaire, la produzione aveva assicurato a lei e agli altri piccoli attori impiegati nella pellicola un fondo fiduciario. Da quel fondo erano state promesse 21 sterline a testa al mese (un po' più di 22 euro), per pagare gli studi a quei piccoli talenti indiani, tratti da un estremo degrado, molto simile a quello raccontato nelle scene più drammatiche del film.

Nella foto c'è Rubina Ali, interprete del ruolo di Freida Pinto da bambina. Rafiq, suo padre, lamenta da tempo che le sterline hanno smesso di essere percepite, nonostante la grande attenzione che i media continuano a tributare al film di Danny Boyle.

Per fortuna, a soli 9 anni, la piccola è riuscita a strappare una partecipazione in uno spot di una nota marca di bevande gassate, che è stato girato nella sua patria da nientemeno che Ridley Scott, e interpretato da Nicole Kidman. Ebbene, per tre giorni di riprese pare che Rubina abbia ricevuto come compenso più di quanto abbia percepito per tutta la lavorazione delle sue scene in The Millionaire, al netto anche delle mensilità dell'assegno promesso realmente godute. Probabilmente grazie a questo contratto riuscirà ad andare a vivere in una vera casa.

Via | Daily Mail

  • shares
  • Mail