Festival di Cannes 2009 - Un Prophète, primo film francese in concorso

Un prophèteUn prophète, racconta la storia di un uomo di nome Malik El Djebena, condannato a sei anni di prigione, completamente analfabeta. Malik non sa né leggere né scrivere e non ha nessuno. La vita per lui in carcere è subito durissima, ha solo 19 ma sembra più piccolo e gli altri detenuti non esitano a farlo diventare bersaglio di pesanti angherie, secondo la legge del carcere. Malik però è un ragazzo furbo e presto capisce come fare a conquistare il rispetto dei detenuti anziani. Grazie alla sua intelligenza costruirà una rete di amicizie che lo aiuteranno a sopravvivere nell'inferno della prigione.

Un prophète è il primo film francese che viene presentato nel Concorso Internazionale del Festival di Cannes 2009. Diretto da Jacques Audiard (apprezzato autore di Tutti i battiti del mio cuore e Sulle mie labbra), che ha scritto la sceneggiatura a più mani con Abdel Raouf Dafri, Nicolas Peufaillit e Thomas Bidegain. Fanno parte del cast Tahar Rahim, Niels Arestrup, Adel Bencherif, Reda Kateb e Hichem Yacoubi.

Un prophète sarà proiettato al Gran Thèatre Lumiere alle ore 8.30, 15 e 18.30

  • shares
  • Mail