Zeitoun: Jonathan Demme dirigerà un film d’animazione

Non smette di sorprendere. Autore di discussi ma affascinanti remake, documentarista impeccabile e originale, sperimentatore attento, Jonathan Demme riesce ancora a stupire con le sue scelte. Il regista di Rachel sta per sposarsi è atteso al Torino Film Festival con il suo nuovo documentario, ovvero Neil Young Trunk Show, secondo tributo ancora più amichevole che

Non smette di sorprendere. Autore di discussi ma affascinanti remake, documentarista impeccabile e originale, sperimentatore attento, Jonathan Demme riesce ancora a stupire con le sue scelte. Il regista di Rachel sta per sposarsi è atteso al Torino Film Festival con il suo nuovo documentario, ovvero Neil Young Trunk Show, secondo tributo ancora più amichevole che il grande regista ha dedicato all’amico Neil Young dopo Neil Young: Heart of Gold di tre anni fa, e già annuncia il suo prossimo progetto.

Il regista, reduce dalla deludente esperienza con il documentario Marley, ha infatti annunciato che il suo prossimo film sarà la versione cinematografica di Zeitoun, libro scritto da Dave Eggers che narra la storia vera di Abdulrahman Zeitoun, che subito dopo l’uragano Katrina con una canoa salvò alcune persone intrappolate nelle loro case. La cosa curiosa è che Demme vuole fare di Zeitoun un film d’animazione.

Dopo Wes Anderson, che presenterà fra l’altro a Torino Una volpe troppo furba, il suo “esordio” nel mondo dell’animazione in stop motion, un altro indipendente americano doc si getta nell’impresa di dirigere un film d’animazione. Nel percorso recente di Demme è una tappa che appunto stupisce, ma conoscendo la voglia di indagine del regista non è affatto un’idea strampalata, e sarà decisamente curioso vedere il risultato finale. Nota curiosa: lo stile potrebbe essere identico a quello adottato da Rachell Sumpter per la copertina originale del libro, che vedete proprio qui a fianco.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →