Courmayeur Noir in Festival: Ecco i vincitori

Courmayeur Noir in Festival: Ecco i vincitori

La XIX edizione del Courmayeur Noir in Festival si è conclusa questa sera con una scoppiettante premiazione, preceduta da un mini-concerto offerto da The Alvarius (Andrea Mossanese, Francesco e Federico Zampaglione), e seguita dalla proiezione di Diamond 13.

La Giuria Internazionale - composta quest'anno da James Sallis, Samuele Bersani, Melanie Lynskey, Donatella Finocchiaro e Jorge Guerricaechevarria - ha attribuito il Leone Nero per il miglior film a Vengeance di Johnnie To "per la forza visiva e narrativa delle immagini di un’amicizia estrema e per l’abilità del regista di fondere commedia e thriller in un modo avvincente". In una nota inviata via e-mail, il regista ha ringraziato il Courmayeur Noir in Festival e dedicato il premio a Johnny Hallyday, che in questi giorni sta lottando per la propria vita. Il leone è stato ritirato da Gianluca Pignataro in rappresentanza della Fandango, che distribuirà la pellicola nel nostro Paese.

Il Premio Speciale della Giuria è stato assegnato a Black Dynamite di Scott Sanders "per la scrittura intelligente, innovativa, ironica e le eccellenti interpretazioni. Il film, divertente dall’inizio alla fine, ha anche una indimenticabile colonna sonora originale".

Courmayeur Noir in Festival: Ecco i vincitori



Un ex-aequo per il Premio per la Migliore Interpretazione. A vincerlo sono stati: Florence Loiret-Caille (La dame de trèfle di Jérôme Bonnell) ed Emir Kusturica (L'affaire Farewell di Christian Carion) che, in collegamento telefonico ha ringraziato e salutato il pubblico, mentre Claudia Gerini ritirava per lui il premio, con la promessa di andare a portarglielo personalmente. "Tra le tante ottime interpretazioni - ha motivato la Giuria - abbiamo scelto due notevoli performance: quella di Florence Loiret-Caille per il ritratto sfaccettato e coraggioso di una donna allo stesso tempo fragile e feroce; quella di Emir Kusturica per la spontaneità e naturalezza con cui ha rappresentato un traditore appassionato e tradito".

Il premio del Pubblico - People's Choice Award FoxCrime è andato a Harry Brown di Daniel Barber. La Giuria di Giovani Critici Europei ha attribuito il Premio Mystery per il Miglior Documentario a Killer Poet di Susan Gray. Una Menzione Speciale è stata data a Entre ours et loup di Denis Sneguirev.

Qui di seguito trovate tutte le immagini della serata, oltre a qualche foto di Leonardo Padura Fuentes che, nella serata di ieri, ha ricevuto il Raymond Chandler Award dalle mani di Gabriele Salvatores, valletto d'eccezione.

  • shares
  • Mail