Avatar batte anche Il Signore degli Anelli: il Ritorno del Re

Ce l’ha fatta. In appena 3 settimane Avatar di James Cameron (a ore la nostra recensione in anteprima) è diventato il 2° film della storia ad aver incassato di più, inflazione esclusa. 1,131,752,464 dollari incassati in tutto il mondo, battuto anche Il Signore degli Anelli: Il ritorno del Re, arrivato a suo tempo a quota

Ce l’ha fatta. In appena 3 settimane Avatar di James Cameron (a ore la nostra recensione in anteprima) è diventato il 2° film della storia ad aver incassato di più, inflazione esclusa. 1,131,752,464 dollari incassati in tutto il mondo, battuto anche Il Signore degli Anelli: Il ritorno del Re, arrivato a suo tempo a quota 1,119,110,941 dollari. Addirittura 757.3 i milioni di dollari raccolti fuori dagli States, incasso superato solo da un altro film, ovviamente sempre di James Cameron, ovvero Titanic.

La pellicola intanto continua a volare negli Usa: 8 milioni lunedì, 7 martedì e mercoledì, per un weekend che si preannuncia nuovamente trionfale, con 40 milioni di dollari pronosticati. Se così fosse, il tetto dei 450 milioni di dollari potrebbe crollare entro lunedì, con un altro record che si sgretolerebbe, ovvero quello del miglior terzo weekend di sempre, da 12 anni in mano a Titanic, primo e teoricamente irraggiungibile in vetta agli incassi più alti di sempre.

Fino ad un mese fa in molti annunciavano un clamoroso flop per Cameron e la sua follia produttiva, costata 400 milioni di dollari, marketing incluso. Peccato che il regista abbia zittito tutti, ancora una volta, aspettando la notte degli Oscar.

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →