Pazzesco Carlo Verdone al botteghino italiano: 8 milioni di euro per Io, Loro e Lara

Un esordio boom! Carlo Verdone sbanca il botteghino italiano, come forse mai successo in 20 anni di carriera. Io, Loro e Lara, uscito martedì, è riuscito infatti ad incassare 8.203.177,73 euro, come indovinato dal 26% di voi al FantaBoxOffice, staccando 1.270.903 ticket. Azzeccatissima, a conti fatti, l’idea della Warner di piazzare il titolo immediatamente dopo



Un esordio boom! Carlo Verdone sbanca il botteghino italiano, come forse mai successo in 20 anni di carriera. Io, Loro e Lara, uscito martedì, è riuscito infatti ad incassare 8.203.177,73 euro, come indovinato dal 26% di voi al FantaBoxOffice, staccando 1.270.903 ticket. Azzeccatissima, a conti fatti, l’idea della Warner di piazzare il titolo immediatamente dopo le feste, raccattando i delusi del Natale cinepanettonesco nazionale. Il traguardo dei 15 milioni di euro, a questo punto, non è una chimera. Chi quel traguardo l’ha ampiamente superato è Sherlock Holmes, sempre targato Warner. Il film di Ritchie continua a volare al botteghino nazionale, tanto da essere arrivato ai 16.620.753,75 euro. Un risultato impensabile fino a 20 giorni fa, con il tetto dei 20 che a questo punto potrebbe crollare da un momento all’altro.

20 milioni di euro che ‘finalmente’ sono stati superati da Natale a Beverly Hills, arrivato precisamente a quota 20.768.157,27 euro. Impossibile che venga pareggiato il ‘conto’ con Natale a Rio, che lo scorso anno si fermò a quota 25. Il suo grande rivale delle feste, Io e Marilyn, è decisamente più giù, a quota 12.946.696,57 euro. Interessante il comportamento delle altre new entry. Poco più di un milione di euro per il delizioso Il Riccio, della Eagle, con Il Mondo dei Replicanti che si è assestato appena sotto il tetto del milione di euro, mantenendo una buonissima media per sala.

E’ ormai una conferma il commovente Hachiko, già arrivato ai 4 milioni di euro, con La principessa e il Ranocchio ormai vicinissimo ai 9 milioni di euro e Piovono Polpette ai 5 e mezzo. A chiudere, quasi trionfalmente, A Christmas Carol, qui da noi impressionante con 17 milioni di euro in tasca. Potenza del 3D. Se così fosse, nessuno osa prevedere cosa potrà accadere il prossimo weekend, quando finalmente Avatar arriverà anche nei nostri cinema. 800 copie, tutte le sale 3D della penisola, per un titolo che punta ai 30 milioni di euro. Chi cercerà di contrastarlo? A Single Man e La prima cosa bella di Virzì, a cui andrebbe fatto un applauso anche solo per il coraggio…

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →