Golden Globes: trionfano James Cameron ed Avatar, a bocca asciutta Baaria

Se il buongiorno si vede dal mattino, James Cameron può iniziare a fare spazio ad altri Oscar, da mettere in bella mostra sulla scrivania. Serata trionfale per il regista americano ai Golden Globes, che l’hanno visto vincitore come Miglior Regista, battendo in volata l’ex moglie Kathryn Bigelow, per molti favorita, Clint Eastwood, Ivan Raitman e



Se il buongiorno si vede dal mattino, James Cameron può iniziare a fare spazio ad altri Oscar, da mettere in bella mostra sulla scrivania. Serata trionfale per il regista americano ai Golden Globes, che l’hanno visto vincitore come Miglior Regista, battendo in volata l’ex moglie Kathryn Bigelow, per molti favorita, Clint Eastwood, Ivan Raitman e soprattutto lui, Quentin Tarantino. Miglior Film Drammatico Avatar, mentre a sorpresa il titolo di Miglior Film Commedia o Musical è antato a Una notte da leoni, capace di battere in volata Nine e 500 Giorni Insieme.

Tra gli attori c’è stata la prima meritata vittoria di Jeff Bridges, per Crazy Heart, come Miglior Attore Drammatico, mentre per il ruolo di Miglior Attore ‘Brillante’, è toccato a Robert Downey jr., per Sherlock Holmes, che ha così sconfitto il favorito Daniel Day-Lewis di Nine, uscito con le ossa rotte dalla premiazione. Regine del box office 2009, a trionfare tra le attrici sono state Sandra Bullock, per The Blind Side, e la divina Meryl Streep, incoronata per Julie & Julia, con Mònique premiata per il drammatico Precious, come non protagonista, come lo ‘scontato’ e strepitoso Christoph Waltz, per Bastardi senza Gloria.

Candidato a 6 Golden Globe, Tra le Nuvole si è dovuto accontentare solo del Globo per la Miglior Sceneggiatura, mentre grosse delusioni sono arrivate per l’Italia, con Baaria del nostro Tornatore sconfitto da Il Nastro Bianco di Haneke, già trionfatore a Cannes. Golden Globe ovvio per Up, come Miglior Film d’Animazione, con due clamorose sorprese in arrivo dal settore ‘musicale’. Sconfitti, infatti, Avatar e Nine per la Miglior Canzone, andata invece a The Weary Kind di Crazy Heart, come sorprendente è stato il Golden alla Miglior Colonna Sonora, sfuggita ad Avatar e finita tra le braccia di Michael Giacchino, sempre per Up. Emozionante, infine, il riconoscimento alla carriera assegnato a Martin Scorsese, consegnato dai suoi due pupilli, Robert De Niro e Leonardo Di Caprio. Ed ora? Prepariamoci per il 2 febbraio, quando saranno annunciati i candidati agli Oscar. Ma cliccate pure su continua, ci sono tutti i vincitori della serata (in neretto), che vi attendono. Che ve ne pare?

Miglior film drammatico
Avatar

The Hurt Locker
Bastardi senza gloria
Precious
Tra le nuvole

Miglior regista
Kathryn Bigelow (The Hurt Locker)
James Cameron (Avatar)
Clint Eastwood (Invictus)
Jason Reitman (Tra le nuvole)
Quentin Tarantino (Bastardi senza gloria)

Miglior film comico o musical
500 giorni insieme
Una notte da leoni
E’ complicato
Julie & Julia
Nine

Miglior attrice protagonista in un film drammatico
Emily Blunt (The Young Victoria)
Sandra Bullock (The Blind Side)Helen Mirren (The Last Station)
Carey Mulligan (An Education)
Gabby Sidibe (Precious)

Miglior attore protagonista in un film drammatico
Jeff Bridges (Crazy Heart)

George Clooney (Tra le nuvole)
Colin Firth (A Single Man)
Morgan Freeman (Invictus)
Tobey Maguire (Brothers)

Miglior attore protagonista in una commedia
Matt Damon (The Informant)
Daniel Day Lewis (Nine)
Robert Downey Jr. (Sherlock Holmes)
Joe Gordon Levitt (500 giorni insieme)
Michael Stuhlbarg (A Serious Man)

Miglior attrice protagonista in una commedia
Sandra Bullock (Ricatto d’amore)
Marion Cotillard (Nine)
Julia Roberts (Duplicity)
Meryl Streep (Julie & Julia)Meryl Streep (It’s Complicated)

Miglior sceneggiatura
District 9
The Hurt Locker
It’s Complicated
Tra le nuvole
Bastardi senza gloria

Miglior attore non protagonista
Matt Damon (Invictus)
Woody Harrelson (The Messenger)
Christopher Plummer (The Last Station)
Stanley Tucci (Amabili resti)
Christoph Waltz (Bastardi senza gloria)

Miglior attrice non protagonista
Penelope Cruz (Nine)
Vera Farminga (Tra le nuvole)
Anna Kendrick (Tra le nuvole)
Monique (Precious)
Julianne Moore (A Single Man)

Miglior canzone
“I See You” (Avatar)
“The Weary Kind” (Crazy Heart)
“Winter” (Brothers)
“Cinema Italiano” (Nine)
“I Want to Come Home” (Everybody is Fine)

Miglior Colonna Sonora
Michael Giacchino (Up)

James Horner (Avatar)
Marvin Hamlisch (The Informant)
Abel Krozeniowski (A Single Man)
Karen O. and Carter Burwell (Nel paese delle creature selvagge)


Miglior film straniero

Baaria (Italia)
Gli Abbracci Spezzati (Spagna)
The Maid (Cile)
Un profeta (Francia)
Il Nastro Bianco (Germania)

Miglior cartone animato
Piovono polpette
Coraline
The Fantastic Mr. Fox
La principessa e il ranocchio
Up

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →