Avatar pericoloso? Un uomo muore per l’eccitazione

Avatar un film innocuo? Una favola ambientalista adatta a tutti? Per qualcuno sembra non essere proprio così.In Australia, un uomo taiwanese di 42 anni, la cui storia clinica però racconta fosse sofferente di pressione elevata, è morto per un infarto durante una proiezione in 3D di Avatar. I medici che hanno cercato di portargli soccorso

Avatar un film innocuo? Una favola ambientalista adatta a tutti? Per qualcuno sembra non essere proprio così.

In Australia, un uomo taiwanese di 42 anni, la cui storia clinica però racconta fosse sofferente di pressione elevata, è morto per un infarto durante una proiezione in 3D di Avatar. I medici che hanno cercato di portargli soccorso sostengono che il colpo fatale possa essere stato causato da un forte stress per sovra-eccitazione.

L’uomo avrebbe cominciato a sentirsi male durante la prima parte della proiezione e sarebbe arrivato in ospedale privo di conoscenza. Gli esami hanno evidenziato una forte emorragia cerebrale. “E’ come se i sintomi della sua patologia fossero stati sovraccaricati dalla visione del film” hanno detto i medici.

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →