• Film

Italian Movies, dal 4 luglio al cinema, trailer e trama

Da addetti alle pulizie a produttori di una serie tv “clandestina”, una commedia che racconta i cambiamenti di una società sempre più multietnica ma non integrata.

Esce il 4 luglio nelle sale Italian Movies, opera prima del milanese Matteo Pellegrini e che vede nel cast anche Filippo Timi. Prodotto da Eagle Pictures, Indiana Production con la collaborazione di Extra Banca, narra la storia di un gruppo di addetti alle pulizie extracomunitari che di notte lavora in uno studio televisivo dove viene girata una famosa fiction. Uno di loro decide di prendere in prestito una telecamera per girare un video alle nozze di un amico e da lì scatta la scintilla. L’intraprendente e variegato manipolo mette un business unico ad insaputa della produzione e tra litigi e incomprensioni, nascerà tra loro una forte amicizia. Una tematica sicuramente attuale, quella dell’Italia multietnica, che raramente viene narrata in chiave ironica, ma spesso drammatica (vedi Là-bas), mentre nel Regno Unito sono anni che si esplora la subcultura dei “nuovi inglesi” (ricordiamo ad esempio East is East). Tra gli interpreti, oltre al già citato Filippo Timi, troviamo il russo Aleksei Guskov (Il concerto), Eriq Ebouaney (Il Principe del deserto) e Anita Kravos (La grande bellezza).

Il regista ha dichiarato, a proposito di questo sua opera prima:

“Il film vuole divertire ma anche portare il pubblico ad emozionarsi e a riflettere sui valori dell’amicizia e dell’aiuto reciproco. Solo uniti i protagonisti trovano lo stimolo per cominciare l’avventura che, sempre e solo insieme, riescono a portare avanti superando tutti gli ostacoli. La nostra intenzione non è solo quella di mostrare la diffidenza ed i conflitti che dominano la nostra società, ma anche di farne l’occasione per raccontare la vita e le abitudini di persone venute da mondi tanto diversi. Un film che aspira ad essere un viaggio dentro dei mondi nuovi e delle realtà sconosciute al grande pubblico.”

Cast

Aleksei Guskov
Eriq Ebouaney
Anita Kravos
Michele Venitucci,
Neil D’Souza,
Tiziana Catalano
Melanie Gerren
Harvey Virdi
Filippo Timi

Trama

Otto immigrati lavorano come addetti alle pulizie, durante la notte, negli studi di un’emittente tv: una sera trovano aperta la porta del deposito delle telecamere. Uno di loro, Dilip, ha un’idea: prenderne una per girare il film di nozze di un amico. In breve questa diventa una vera e propria attività parallela, che cambierà le loro vite: inizialmente si inventano filmaker per cerimonia, ma poi decidono di afre il grande salto e iniziano ad utilizzare gli studi per registrare video messaggi per gli emigrati, che poi spediscono alle loro famiglie nei paesi d’origine. Sembra il businnes perfetto, ma quanto durerà?

I Video di Cineblog