The Tourist: parla una comparsa e mezza

Mentre a Venezia si gira The Tourist, ci arriva la mail del blogger Filippo che scrive per Gossipblog. La nostra Simona era sul set come inviata speciale (ecco il suo intero servizio fotografico), invece Filippo ci propone una piccola intervista con una comparsa. “Mi trovavo in una giornata un po’ uggiosa a lavorare su alcuni

di carla


Mentre a Venezia si gira The Tourist, ci arriva la mail del blogger Filippo che scrive per Gossipblog. La nostra Simona era sul set come inviata speciale (ecco il suo intero servizio fotografico), invece Filippo ci propone una piccola intervista con una comparsa.

“Mi trovavo in una giornata un po’ uggiosa a lavorare su alcuni pezzi quando mi arriva la telefonata di un amico. La proposta era quella di andare a vedere i provini di The Tourist a Venezia, e anche di provare, per ridere, ad entrare come comparsa nel film. Lunghissima coda fino alla mattina ma noi senza aver grossa ansia di partecipare ci presentammo di pomeriggio.

Alla ricerca di un numero, di un posto nella fila, dei fogli da compilare per inserire i nostri dati, vedevamo aspiranti comparse con curriculum vitae, book fotografici e mille aspirazioni. Noi con una foto appena fatta e con nessuna aspirazione artistica ci siamo intrufolati… alla fine siamo riusciti a prendere tutti i fogli che servivano, il numerino della coda e ce ne siamo andati a mangiare qualcosa, qualcosa di tipico veneziano che non guasta mai.

Arrivano le 17 e siamo entrati anche noi, grande sala con molte comparse e i giudici, ci presentiamo dati e foto alla mano, ci fanno sedere e ci dicono che sarebbe sceso l’aiuto regista (italiano) perché dovevano trovare delle comparse per una particolare scena. Persona simpatica e cordiale, si presenta ed inizia ad osservare ad uno ad uno tutti noi: scartato, scartato e ancora scartato per poi arrivare al mio amico, ed ecco la sorpresa, preso! Arriva a me e… preso!

…. Continua…. dopo il salto…

johnny depp stuntman the tourist

E qui inizia la cosa più divertente, ci fanno girare un mini-video. Parte il mio amico, gli racconta in italiano chi è e cosa fa con una lavagnetta in mano con il suo nome cognome. Tocca a me, mi fanno parlare in inglese… non commento e lascio la descrizione della scena all’immaginario collettivo. Il tutto finisce con un grazie ed un arrivederci, ci avrebbero mai chiamato? Alla fine il mio amico è stato scelto per fare la comparsa in una scena mentre io attendo ancora… invano? Ai posteri l’ardua sentenza ma veniamo all’intervista con la vera comparsa.

Com’è stato il viaggio e quali sono stati gli orari di inizio riprese?
La sveglia è stata alle 4.45 per essere lì alle 6.30 in un palazzo in strada nuova, verifica vestiti, trucco, e che fosse tutto ok in generale, poi trasferimento in Pescheria a Rialto.

Ti hanno anche truccato?
Si certo, alle ragazze hanno fatto capelli, trucco, a me hanno coperto un paio di “imperfezioni” e qualche ragazzo si è dovuto fare la barba.

Dopo i primi preparativi cosa avete fatto?
Poi abbiamo aspettato (a lungo) che venissimo chiamati sul set, anche 6 ore. Noi stavamo in alcuni gazebo in campo Cesare Battisti. Poi mano a mano ci hanno chiamati tutti a piccoli gruppi e siamo andati in campo della pescheria… al freddo… giornata davvero troppo fredda. Alla mattina hanno girato solo le controfigure, c’era la scena di Johnny Depp che si butta dalla terrazza della loggia sopra la pescheria e atterra nei banchetti della frutta e poi ogni volta ricostruivano tutto lo scenario, tre secondi di girato e quasi un’ora per rimettere tutto apposto, dopo alcune riprese hanno girato un’altra scena dove la controfigura di Nino Frassica va in acqua.

Finita la mattinata nel pomeriggio cosa è successo?
Verso le 16 è arrivato Johnny e ha girato la parte finale della scena in cui atterra sul banco (in realtà si distendeva sopra le cassette di frutta e verdura), fugge buttando in acqua la controfigura e poi scappa tra i banchi per poi essere preso da due carabinieri.

Tu alla fine cosa hai fatto?
Passeggiavo e comparivo in quasi tutte le scene.

Impressioni su Johnny Depp?
Solo che positive, molto cordiale, simpatico, non aveva comportamenti da divo, anzi dopo ogni scena tutti lo applaudivano (comparse e addetti ai lavori) e lui ogni volta ringraziava e stringeva le mani a tutti. Prima che i carabinieri lo prendessero faceva mosse di karate, o si metteva in guardia tipo Boxe, salutava le fans… insomma veramente un grande personaggio.

Impressione generale sul mondo delle comparse, è un’esperienza che rifaresti?
Esperienza… insomma… abbastanza noiosa… nel senso…siamo arrivati lì alle 6.30, abbiamo aspettato per ore prima di girare e comunque ogni volta, tra una scena e l’altra, dovevamo attendere che ricostruissero tutto (ovviamente) al freddo, se fosse stato più caldo magari sarebbe stato anche piacevole, ma ieri abbiamo sofferto tutti!!! Quindi no, non credo lo rifarei.

Nelle foto vediamo Johnny Depp e lo stuntman.

I Video di Cineblog